Franck Ribery ha iniziato il nuovo anno all’insegna delle polemiche, dopo aver postato una foto extra lusso sul suo profilo social.

Il calciatore della nazionale francese, attualmente in forza al Bayern Monaco, per festeggiare il nuovo anno ha deciso di trascorrere il Capodanno negli Emirati Arabi assieme alla sua famiglia. Qualche giorno fa Ribery attraverso il suo profilo Instagram ha postato un video dove immortalava soddisfatto una bistecca placcata in oro, con tanto di didascalia: “Non si può cominciare l’anno in maniera migliore”.

In seguito ai tanti insulti ricevuti, il francese anziché sorvolare ha deciso di replicare ai suoi follower in maniera piuttosto dura. “Andate a fare in c...”. Il transalpino campione del mondo in carica non ha risparmiato davvero nessuno. Mogli, madri, nonne, mariti, pseudo giornalisti o semplici odiatori che al giorno d’oggi sono meglio conosciuti come hater.

Il Bayer Monaco punirà Ribery: multa salata in arrivo

La squadra bavarese ha compreso lo sfogo del calciatore, ma non ha digerito affatto i termini usati durante lo sfogo.

In seguito alle parole piuttosto dure utilizzate dal calciatore è intervenuto anche il direttore sportivo del Bayern Monaco, Salihamidzic. Il dirigente ha fatto sapere di aver informato il giocatore che riceverà una multa salatissima da parte del club in cui milita. “Franck è stato insultato in maniera orrenda. Alcuni follower hanno preso di mira lui, la moglie incinta, i figli e la madre che attualmente si trova in ospedale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Su questo lo giustifico, ma noi in qualità di Bayern non possiamo accettare i termini utilizzati”. Infine lo staff della squadra tedesca ha reso noto che Franck Ribery era stato invitato alla cena e dunque, non aveva pagato la cena di tasca propria e ora pagherà la multa ricevuta.

Ribery: uomo dal carattere fumantino

Il calciatore francese non è nuovo alle polemiche legate al suo carattere. In precedenza oltre che sui social ha avuto degli scatti d’ira a volte dovuti anche dalla frustrazione.

Ad esempio lo scorso novembre al termine della partita con il Borussia Dortmund, Ribery ha aggredito un giornalista che lo aveva indiziato come il principale colpevole per aver fatto subire tre gol alla sua squadra. Inoltre in passato il giocatore ebbe dei diverbi con Carlo Ancelotti dopo una sostituzione. Nel corso della Bundesliga, il transalpino è stato anche più volte espulso a causa del suo comportamento.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto