Uno dei tormentoni della scorsa estate è stato rappresentato sicuramente dal possibile arrivo all'Inter di Luka Modric. Il centrocampista croato avrebbe voluto lasciare il Real Madrid in quanto si sentiva alla fine di un ciclo e dopo un grande Mondiale era in cerca di nuovi stimoli. La querelle si è protratta fino a inizio settembre, con il patron dei Blancos, Florentino Perez, che è arrivato a denunciare i nerazzurri alla Fifa per i contatti avuti senza la sua autorizzazione.

Denuncia, però, finita nel vuoto perché è stato proprio il calciatore a scagionare l'Inter, affermando di essere stato lui a mettersi in contatto con i nerazzurri. Tormentone che sembra pronto a ricominciare la prossima estate visto che il nome di Modric sarebbe sempre in cima alla lista del direttore sportivo Piero Ausilio, oltre che a quella del neo amministratore delegato, Giuseppe Marotta.

Il sogno Modric

Il nome di Luka Modric è tornato a circolare in ottica Inter.

Il centrocampista croato sembra sempre intenzionato a voler cambiare squadra visto che secondo alcune testate spagnole avrebbe rifiutato il rinnovo del contratto, attualmente in scadenza a giugno 2020.

La società nerazzurra sarebbe pronta a riallacciare i rapporti con la dirigenza del Real Madrid attraverso Giuseppe Marotta, che con il club spagnolo ha ottimi rapporti come testimonia l'affare Cristiano Ronaldo, acquistato per la Juventus per cento milioni di euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Inter ha l'esigenza di rinforzare il centrocampo, il reparto che ha mostrato maggiori carenze, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista numerico, in questa prima parte della stagione. In caso di qualificazione agli ottavi di Champions League il club meneghino avrebbe potuto provare a fare un tentativo già a gennaio ma adesso, con la retrocessione in Europa League, ogni discorso è stato rinviato alla prossima estate. Proprio Marotta, recentemente, ha dichiarato che il club farà solo grandi acquisti la prossima estate.

La richiesta del Real Madrid

Luka Modric resta il sogno dell'Inter per la prossima estate e a confermarlo è anche Sportmediaset. Il Real Madrid, però, stando a quanto riportato dalla testata, nonostante il contratto in scadenza a giugno 2020, non lascerà andare tanto facilmente il Pallone d'oro 2018 e il miglior giocatore del Mondiale in Russia. Il club spagnolo, inoltre, pensa sempre a Mauro Icardi e potrebbe chiedere di inserire il centravanti argentino nell'affare.

In caso contrario, se non dovesse arrivare il rinnovo, Florentino Perez sarebbe pronto a pagare la clausola rescissoria, che ammonta a centodieci milioni di euro ed è esercitabile tra il 1 e il 15 luglio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto