I tifosi della Juventus possono tornare a fare sonni tranquilli, Cristiano Ronaldo sta bene e si allena anche se con qualche precauzione. Il campione portoghese, infatti, aveva riportato una botta alla caviglia sinistra durante l'ultima gara disputata contro il Bologna. Il dolore preoccupante ha obbligato lo staff medico della Juve ad accertarsi che la salute fisica del numero sette non fosse compromessa.

Fortunatamente gli esami hanno fornito esiti positivi: solo una contusione alla caviglia, niente di più. Cristiano Ronaldo, da quando è diventato parte della famiglia juventina, si è subito conquistato un posto tra gli imprescindibili. Allegri non ha quasi mai rinunciato alla sua presenza in campo tra partite di coppa e campionato.

L'ex pallone d'oro sta bene ma si sta allenando a parte insieme al collega Douglas Costa (anche lui momentaneamente indisponibile).

Secondo quanto riportato dal comunicato stampa ufficiale della Juventus la squadra si sta preparando bene e concentrando su alcuni aspetti particolari quali: la gestione degli spazi, molto importante per il gioco del Napoli, le conclusioni da fuori area, utili nel caso in cui come l'anno scorso la partita si congeli sullo 0-0 e le sponde di cui tanto è esperto uno dei guerrieri della Juventus: Mario Mandzukic.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo ci sarà con il Napoli?

La vera domanda adesso è questa. Il Napoli, che giocherà in casa propria, è molto determinato a portare a casa il risultato positivo, anzi, se vuole accorciare le distanze sulla capolista è necessario vincere per la squadra di Ancelotti [VIDEO]. Proprio La Repubblica stamattina titola la sua edizione così: “Il totem Koulibaly spaventa la Juve, “Pronti per il bis”.

L'armata torinese, dal canto suo, non vuole ripetere certo la stessa prestazione dello scorso anno, tuttavia, il suo più grande campione probabilmente sarà assente. Cr7 infatti, non sta al massimo della sua forma a causa della botta alla caviglia di cui si è parlato.

Il 12 marzo la Juve sarà chiamata all'impresa contro l'Atletico e tutti i suoi campioni dovranno stare bene, primo fra tutti Ronaldo.

Allora le probabilità di vederlo in campo dal primo minuto si abbassano, si alzano quelle di un impiego eventuale nel secondo tempo. Ma se Cristiano Ronaldo non dovesse esserci, chi trascinerà la Juve nella bolgia del San Paolo? Forse, proprio come nell'ultima partita contro il Bologna, la risposta a questa domanda sta nel nome di Paulo Dybala che nelle ultime due gare sembra aver trovato una buona condizione fisica e mentale.

Allegri lo sa, adesso è solo una questione di priorità, di calcolo e di concentrazione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto