Ieri sera, è stata una serata piuttosto amara per la Juventus che ha perso per 2-0 contro l'Atletico Madrid. Nei bianconeri al termine della sfida c'era grande delusione e alcuni di loro hanno però voluto caricare la squadra in vista del match di ritorno. In particolare al temine della sfida alcuni giocatori della Juve hanno utilizzato i social per caricare la squadra in vista del match di ritorno. Infatti, Leonardo Bonucci, Federico Bernardeschi e Cristiano Ronaldo hanno spiegato che ci sono ancora 90 minuti da giocare e che a Torino i bianconeri possono ribaltare il risultato dell'andata. I tre giocatori della Juve hanno chiesto ai tifosi il massimo sostegno perché anche l'aiuto del pubblico il 12 marzo potrà fare la diffenza.

Bonucci: 'Servirà una Juve diversa'

La Juve, ieri sera, ha vissuto una serata non delle migliori. La squadra è apparsa spenta e sopratutto nel secondo tempo non ha avuto la giusta grinta e forse anche per questo sono arrivati i due gol dell'Atletico Madrid. Adesso però ci sarà da giocarsi la gara di ritorno e i bianconeri di certo non vorranno arrendersi. Dopo la partita Leonardo Bonucci ha analizzato la serata della sua squadra: "Al ritorno servirà una Juve diversa. - ha scritto il difensore viterbese - 90 minuti dove ognuno di noi dovrà tirare fuori più del massimo". Il numero 19 juventino ha chiesto anche il supporto del pubblico bianconero per il match di ritorno: "In campo e fuori. Insieme ce la giocheremo fino alla fine".

Bernardeschi crede nella rimonta

Ieri sera, al termine della gara contro l'Atletico sono stati pochi i giocatori della Juve che hanno voluto parlare della sconfitta patita al Wanda Metropolitano. Uno dei pochi a voler suonare la carica in vista del match di ritorno è stato Federico Bernardeschi. Il numero 33 bianconero con un post su Instagram, ha spiegato che c'è ancora la partita del 12 marzo e che la Juve può ribaltare il risultato dell'andata: "Abbiamo ancora 90 minuti - ha scritto Bernardeschi- e li giocheremo lottando insieme fino alla fine!".

Ronaldo: "Crediamoci"

Ieri sera, uno dei pochi a salvarsi in una prestazione piuttosto spenta è stato Cristiano Ronaldo. CR7 si è reso protagonista con una bella punizione e poi ha servito una bellissima palla a Federico Bernardeschi che ha tirato verso la porta ed è stato fermato solo dal portiere dell'Atletico. CR7 dopo la partita contro gli spagnoli ha subito voluto mandare un chiaro messaggio dai suoi profili social la Juve deve credere nell'impresa.

Ronaldo ha scritto queste parole tramite Instagram: "È stata una serata difficile. Ora crediamoci".

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!