Italia-Finlandia è la prima partita che la Nazionale Italiana guidata da Roberto Mancini dovrà giocare per le qualificazioni ai prossimi Campionati Europei 2020. Il match, in programma sabato 23 marzo allo Stadio Friuli di Udine, sarà trasmesso in diretta tv su Rai 1 e in streaming online su RaiPlay a partire dalle ore 20:45. L'Italia e la Finlandia sono inserite nel gruppo J, di cui fanno parte anche Bosnia Erzegovina, Armenia, Grecia e Liechtenstein.

Sabato 23 marzo diretta di Italia-Finlandia su Rai 1 e RaiPlay

Torna in campo la Nazionale di Roberto Mancini. Dopo l'ultimo incontro amichevole disputato il 20 novembre dello scorso anno contro gli Stati Uniti, sabato sera gli 'Azzurri' scenderanno in campo a Udine contro la Finlandia.

Il match rappresenta il primo dei due impegni ravvicinati per la qualificazione ai Campionati Europei 2020: martedì 26 marzo, infatti, il team azzurro scenderà in campo allo Stadio Tardini di Parma contro il Liechtenstein per la seconda gara del girone eliminatorio.

Ovviamente, l'obiettivo scontato è vincere entrambe le gare, anche perché sia la formazione finlandese che la compagine del piccolo principato di lingua tedesca non sono certamente avversari irresistibili. Complice l'assenza di Chiesa, può anche darsi che per l'incontro di martedì sera il commissario tecnico decida di far debuttare in azzurro la giovane promessa Nicolò Zaniolo.

Per quanto concerne la copertura televisiva, sabato sera la diretta di Italia-Finlandia sarà trasmessa in tv su Rai 1 e in streaming online sul sito e sull'app RaiPlay.

La probabile formazione dell'Italia

Per la partita di sabato sera c'è necessità di reinventare il reparto offensivo: gli infortuni di Insigne e di Chiesa, infatti, hanno lasciato vacanti due caselle per le quali sono in lizza quattro giocatori (El Shaarawy, Politano, Immobile e Quagliarella).

La formazione di Roberto Mancini potrebbe scendere in campo con il solito modulo 4-3-3, con Donnarumma in porta, Florenzi e Biraghi sulle corsie esterne, Bonucci e Chiellini difensori centrali, Verratti, Jorginho e Barella sulla linea mediana e Politano, Immobile e Bernardeschi a comporre il fronte offensivo.

Le possibili varianti allo schema appena illustrato sono rappresentate da Spinazzola al posto di Florenzi, El Shaarawy al posto di Politano e Quagliarella al centro dell'attacco al posto di Ciro Immobile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto