Nonostante siano passati alcuni giorni, l'argomento principale resta la cocente eliminazione della Juventus nei quarti di finale di Champions League contro l'Ajax, inaspettata da parte degli addetti ai lavori. Non è il solo risultato sorprendente di questa competizione europea, considerando la sconfitta del Real Madrid agli ottavi di finale (sempre per 'merito' degli olandesi) e quella, sempre ai quarti, del Manchester City.

Pubblicità
Pubblicità

Ritornando alla Juventus, il giocatore più deluso da questa sconfitta sembra essere Cristiano Ronaldo, che, come già dichiarato nel match degli ottavi dopo il 3 a 0 contro l'Atletico Madrid (grazie ad una sua tripletta), è stato acquistato dalla Juventus soprattutto per la Champions League. Nonostante i gol realizzati in entrambi i match dei quarti contro l'Ajax, la Juventus è uscita sconfitta ed in merito alla delusione del portoghese ha parlato la sua mamma, che ha ribadito come il giocatore fosse veramente abbattuto dopo la disfatta contro l'Ajax.

Dolores, madre di Cristiano Ronaldo: 'Mi ha detto Mamma non faccio miracoli'
Dolores, madre di Cristiano Ronaldo: 'Mi ha detto Mamma non faccio miracoli'

Dolores, mamma di CR7:' Era triste, voleva andare in finale'

Durante un evento, parlando al giornale 'A Bola', la mamma di Cristiano Ronaldo si è soffermata sulla sconfitta della Juventus ai quarti di finale di Champions League. Parlando del figlio, ha ribadito che era molto deluso e triste per il risultato in quanto avrebbe voluto raggiungere la finale e quindi conquistare la prestigiosa competizione europea. Il portoghese ha detto alla mamma di non fare i miracoli, riconoscendo in poche parole la superiorità in entrambi i match dell'Ajax.

Pubblicità

La stessa Dolores ha dichiarato che, in ogni caso, ci riproverà il prossimo anno. Secondo alcune indiscrezioni, il futuro di Cristiano Ronaldo alla Juventus potrebbe essere in dubbio, soprattutto perché il prezzo notevole necessario a pagare il giocatore sarebbe molto pesante per le casse bianconere. L'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus non ha solo un valore tecnico ma anche commerciale, quindi difficilmente Agnelli permetterà la cessione del suo riferimento.

Il mercato della Juventus

La disfatta juventina in Champions League potrebbe significare una sorta di rivoluzione in casa bianconera, con tante cessioni ma anche nuovi arrivi: gli indiziati a lasciare la Juventus sono molti, da Barzagli a Caceres, ai dubbi sulla permanenza di Rugani ed Alex Sandro, fino ai vari Khedira, Douglas Costa e Dybala. Di certo arriveranno almeno due difensori centrali e se De Ligt sembrerebbe vicino al Barcellona, gli altri nomi che interessano alla Juventus sono sicuramente Varane del Real Madrid, Hummels del Bayern Monaco, Savic dell'Atletico Madrid, Manolas della Roma, Ruben Dias del Benfica ed infine Romero del Genoa.

Pubblicità

Leggi tutto