Tutto pronto ormai per Ajax-Juventus, sfida di andata dei quarti di finale di Champions League che si giocherà mercoledì 10 aprile, con fischio d'inizio fissato per le ore 21. Subito la notizia più importante, vale a dire che Cristiano Ronaldo ha recuperato dall'infortunio ed è nell'elenco dei convocati di Allegri. Scontato pensare dunque che il portoghese giocherà dall'inizio. Quello contro l'Ajax è un impegno sicuramente difficile per i bianconeri di mister Allegri, che però a questo punto della competizione non devono temere alcun avversario.

L'obiettivo è quello di arrivare in finale e ovviamente anche quello di vincere questo trofeo che manca da troppo tempo in bacheca.

Il primo ostacolo, superato l'Atletico, adesso si chiama Ajax. Una squadra che assolutamente non va sottovalutata, visto e considerato che negli ottavi di finale ha eliminato una corazzata come il Real Madrid. Gli olandesi hanno una rosa con molti giovani di qualità (Ziyech, De Ligt, Neres tra gli altri) e un gioco spumeggiante, potrebbero mettere in difficoltà sicuramente anche la Juventus. Quale sarà la formazione che Allegri manderà in campo per questo impegno di Champions League? Facciamo il punto della situazione.

Juve in campo con il 4-3-3: Emre Can in dubbio

Il modulo scelto sarà ovviamente il 4-3-3, con il polacco Szczesny tra i pali, mentre sulla linea difensiva i due esterni saranno senza ombra di dubbio il portoghese Cancelo e il brasiliano Alex Sandro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Al centro Chiellini sembrava essere in forte dubbio per un acciacco rimediato in uno degli ultimi allenamenti. In realtà il centrale non è stato nemmeno convocato e dunque toccherà a Rugani giocare al fianco di Bonucci. Davvero un peccato, perché Chiellini con la sua esperienza a livello europeo sarebbe stato molto importante.

A centrocampo c'è pure un giocatore che è in dubbio, ed è Emre Can. Il tedesco fa parte della lista dei convocati di Ajax-Juventus, ma è molto probabile che non sarà rischiato da Allegri.

Dunque a lato del regista Pjanic dovrebbero giocare a questo punto Khedira e Matuidi anche se non si esclude l'utilizzo a sorpresa di Bentancur. Per quarto riguarda l'attacco, come detto la buona notizia per i tifosi bianconeri è il recupero di Cristiano Ronaldo. Anche agli ottavi di Champions abbiamo visto come il portoghese possa essere determinante con le sue giocate. Sarà lui dunque ad occupare il ruolo di prima punta e nell'undici titolare non manca ovviamente Mandzukic, elemento prezioso a livello tattico.

L'ultimo posto se lo contendono Bernardeschi e Dybala, con il primo leggermente favorito, vista la sua straordinaria condizione atletica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto