L'Inter sta già lavorando in vista della prossima sessione estiva di Calciomercato. I nerazzurri sono vicini alla qualificazione in Champions League e questo è un fattore non da poco, soprattutto per incrementare il fatturato e puntare su giocatori di livello internazionale. La squadra di Luciano Spalletti, infatti, è terza in classifica con sessantuno punti ed ha cinque lunghezze di vantaggio sul Milan e sei sulla Roma, rispettivamente quarto e quinta in classifica.

Pubblicità
Pubblicità

L'amministratore delegato del club meneghino, Giuseppe Marotta, arrivato a novembre, ha parlato sin da subito di senso di appartenenza, oltre ad esperienza e abitudine a vincere. Suning, inoltre, non ha mai nascosto la propria volontà di puntare sui migliori giovani emergenti italiani e uno di questi è sicuramente Federico Chiesa.

Inter: Chiesa nel mirino

Uno dei grandi obiettivi di mercato dell'Inter la prossima estate sembra rispondere al nome di Federico Chiesa.

Inter, Marotta e Ausilio a lavoro per rinforzare la rosa
Inter, Marotta e Ausilio a lavoro per rinforzare la rosa

L'attaccante della Fiorentina è pronto al grande salto nel calcio che conta e la probabile mancata qualificazione in Europa dei viola potrebbe portare alla cessione questa estate. L'unica speranza per tenere il classe 1997, infatti, poteva essere la qualificazione in una competizione continentale, cosa che sembra difficile raggiungere visto che il sesto posto è a oltre dieci punti in classifica, a cinque giornate dal termine.

Nonostante ciò, comunque, i toscani non sembrano intenzionati a svendere il proprio gioiello e hanno fatto sapere ai club interessati di essere disposti a sedersi al tavolo delle trattative solo per offerte a partire dai settanta milioni di euro.

Pubblicità

Inter che, tra l'altro, dovrà battere la forte concorrenza della Juventus. I nerazzurri, però, puntano molto sul lavoro dell'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, che già lo scorso anno, quando era alla Juventus, aveva avuto continui contatti con i Della Valle per cercare di portare il giocatore a Torino.

Gli altri obiettivi

Inter che non sta seguendo solo Federico Chiesa tra i giovani talenti italiani. Sulla lista, infatti, c'è anche il nome di Nicolò Barella.

La trattativa per il centrocampista del Cagliari sembra più avviata rispetto a quella per l'attaccante della Fiorentina. A gennaio, inoltre, il calciatore rossoblu sembra aver rifiutato la destinazione Napoli, con la prospettiva di trasferirsi a Milano a giugno. L'agente di Barella è Alessandro Beltrami e questo potrebbe facilitare il buon esito dell'affare, essendo lo stesso procuratore di Radja Nainggolan.

Centrocampo che verrà rivoluzionato e un altro tassello potrebbe essere sempre italiano e risponde al nome di Lorenzo Pellegrini.

Pubblicità

L'Inter, in questo caso, potrebbe anche decidere di non trattare con la Roma, pagando la clausola rescissoria da trenta milioni di euro. L'alternativa è quella di inserire il cartellino del portiere rumeno, Ionut Radu, nell'affare.

Clicca per leggere la news e guarda il video