Il posticipo del sabato della trentatreesima giornata di campionato tra Inter e Roma, giocato allo stadio Meazza, si conclude in parità, sull'1-1. Decidono i gol di El Shaarawy nel primo tempo e di Perisic nella ripresa. Un punto che va bene ad entrambe visto che i nerazzurri salgono a quota 61, tenendosi a più cinque sul Milan e più sei sulla Roma, quinta. Settimana prossima l'Inter affronterà la Juventus nell'anticipo del sabato, alle ore 20:30, allo stadio Meazza di Milano. Roma che, invece, ospiterà il Cagliari allo stadio Olimpico qualche ora prima, alle ore 18.

La partita

Il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, recupera Borja Valero e lo conferma dal primo minuto al fianco di Matìas Vecino mentre in attacco c'è la vera sorpresa. Gioca Lautaro Martinez, infatti, mentre va in panchina Mauro Icardi, accostato al Manchester City nelle ultime ore.

Nel primo tempo gioca meglio la Roma che si rende subito pericolosa prima con Dzeko e poi con un tiro dalla distanza di Kolarov.

L'Inter, però, reagisce e sfiora il vantaggio con un colpo di testa di Lautaro Martinez che trova uno straordinario Mirante che devia il pallone sul palo. Vantaggio che, invece, trovano i giallorossi con un grande tiro di Stephan El Shaarawy con un tiro a giro dal limite dopo 14'. Da allora la Roma si chiude in difesa e l'Inter cerca il pareggio che sfiora con Danilo D'Ambrosio nel finale della prima frazione di gioco con un colpo di testa che lambisce il palo alla destra dello stesso Mirante.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Nel secondo tempo l'Inter tiene il pallino del gioco e trova il pareggio con un colpo di testa di Ivan Perisic con un colpo di testa al 61', su buon cross di D'Ambrosio. I nerazzurri insistono ma negli ultimi venti minuti le due squadre danno l'impressione di accontentarsi del pareggio.

Le pagelle

Queste la pagelle del match appena concluso:

Handanovic 7: decisivo nel finale su Kolarov.

D'Ambrosio 6,5: meglio nella fase offensiva che in quella fase difensiva dove sbaglia un paio di appoggi importanti nel primo tempo.

Ottimo l'assist per Perisic.

Skriniar 6,5: buona prestazione dello slovacco che riesce a contenere Dzeko e spesso cuce il gioco in mezzo al campo.

De Vrij 5,5: il gol del vantaggio di El Shaarawy nasce anche da una chiusura ritardata del centrale olandese.

Asamoah 7: il migliore in campo nel primo tempo.

Borja Valero 7: cervello di questa Inter, decisivo anche in fase di interdizione.

Vecino 6: il centrale uruguaiano spesso si inserisce alle spalle della difesa avversaria.

Politano 6,5: è l'unico a creare pericoli nel primo tempo in attacco.

Nainggolan 5,5: Il centrocampista belga sente la pressione della sfida contro la sua ex squadra.

Perisic 6,5: prestazione dal doppio volto. Fino al gol assolutamente insufficiente, il migliore dopo il pari.

Lautaro Martinez 6,5: pericolosissimo di testa, il Toro sembra essere tornato in forma.

Icardi 6: non tocca praticamente mai palla.

Joao Mario 5: entra e sbaglia praticamente tutti i palloni che ha a disposizione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto