L'Inter si sta muovendo con largo anticipo sul mercato in vista della prossima stagione. L'intenzione della società nerazzurra è quella di costruire una rosa competitiva seguendo le indicazioni del nuovo tecnico, Antonio Conte, ufficializzato meno di due settimane fa. Il club, uscito dal settlement agreement, è libero dai vincoli del fair play finanziario e, di conseguenza, avrà maggior margine di manovra per cercare di ridurre il gap dalla Juventus che in Italia domina incontrastata da sette anni.

Pubblicità
Pubblicità

Un dominio che i bianconeri avviarono proprio con Conte sulla panchina e con Giuseppe Marotta, attuale amministratore delegato nerazzurro, come dirigente di punta.

Conte cambia l'Inter

Antonio Conte è pronto a stravolgere l'Inter la prossima stagione. L'ex tecnico del Chelsea avrebbe già dato le prime indicazioni alla società nerazzurra in un vertice di mercato avuto settimana scorsa. Intano nei suoi piani non sembrano rientrare Mauro Icardi e Radja Nainggolan che nell'ultimo anno sono stati al centro di varie polemiche.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Repubblica si è sbilanciata ipotizzando una formazione tutta nuova e con poche conferme rispetto allo scorso anno. Passaggio alla difesa a tre, con Diego Godin, che arriverà a parametro zero essendo in scadenza di contratto dall'Atletico Madrid, al fianco di Stefan De Vrij e Milan Skriniar senza dimenticare il capitano, Samir Handanovic, tra i pali.

Rivoluzione sulle fasce, con il quotidiano che ipotizza l'arrivo di Alessandro Florenzi e Aleksander Kolarov dalla Roma e titolari sin da subito anche se il serbo potrebbe giocarsi il posto con Asamoah che conosce bene i metodi di Conte.

Pubblicità

In mezzo al campo l'unico confermato sarebbe Marcelo Brozovic. Arriverà quasi sicuramente Nicolò Barella per il quale la fumata bianca potrebbe arrivare già questa settimana. A completare il terzetto potrebbe essere Mateo Kovacic con Ausilio e Marotta volati a Madrid per imbastire l'affare con il Real.

Attacco nuovo

Repubblica ipotizza un attacco tutto nuovo. Uno dei nuivo innesti dovrebbe essere Edin Dzeko, con il centravanti bosniaco che ha già detto sì alla proposta dell'Inter mentre resta da trovare l'accordo economico con la Roma.

L'impressione è che l'affare si farà visto il contratto in scadenza a giugno 2020. Al suo fianco il quotidiano parla di Federico Chiesa, attaccante della Fiorentina, nel mirino anche dalla Juventus. Resta da convincere il nuovo patron, Commisso, che non vorrebbe cedere il miglior elemento in rosa. Conferma per Lautaro Martinez mentre il quarto elemento potrebbe essere uno tra Paulo Dybala e Romelu Lukaku. Tutto dipende da come finirà la vicenda relativa a Icardi visto che Maurito preme per rimanere a Milano.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto