Quella di oggi è stata una mattinata molto intensa in casa Juventus. Infatti, Maurizio Sarri e i suoi ragazzi erano in campo per allenarsi mentre Matthijs de Ligt era all'Allianz Stadium per presentarsi alla stampa. Al termine della seduta i giocatori hanno pranzato al JHotel e, una volta terminato il pasto, la squadra si è trasferita all'aeroporto di Torino Caselle. Dunque la Juve si è imbarcata sul volo diretto che la porterà a Singapore.

Proprio Singapore sarà la prima tappa della tournée asiatica dei Campioni d'Italia e lì i bianconeri disputeranno la prima amichevole della ICC contro il Tottenham. La sfida fra gli Spurs e la Juve è in programma domenica 21 luglio alle ore 13:30 ora italiana. Non prenderà parte a questa partita e a tutta la tournée asiatica Giorgio Chiellini. Il capitano juventino ha un problema al polpaccio e perciò si preferisce che resti a Torino per lavorare, anche perché Maurizio Sarri ha a disposizione altri quattro difensori centrali.

Perciò il numero 3 bianconero potrà curarsi con calma. Per la tournée asiatica il tecnico toscano ha convocato ben 27 giocatori. Qui di seguito troverete l'elenco completo: Szczesny, De Sciglio, De Ligt, Pjanic, Cristiano Ronaldo, Matuidi, Mandzukic, Bonucci, Cancelo, Higuain, Emre Can, Rugani, Rabiot, Demiral, Pinsoglio, Bernardeschi e Buffon; a loro si aggiungono i giovani, Loria, Di Pardo, Coccolo, Beruatto, Kastanos, Touré, Muratore, Frederiksen, Mavididi, Pereira.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Anche Ramsey e Douglas Costa resteranno a Torino

Giorgio Chiellini non sarà l'unico giocatore della Juventus che resterà a Torino. Infatti, nell'elenco dei convocati di Maurizio Sarri non figurano nemmeno i nomi di Aaron Ramsey, Douglas Costa, Mattia Perin e Sami Khedira. Esattamente come il capitano juventino, rimarranno alla Continassa per recuperare dai rispettivi acciacchi fisici. Chi, invece, partirà per l'Asia è Matthijs de Ligt.

Il difensore olandese, probabilmente, disputerà i primi minuti in bianconero nelle prossime amichevoli e cercherà così la giusta intesa con Leonardo Bonucci. Il numero 19 juventino e de Ligt inizieranno a conoscersi e a trovare i meccanismi difensivi. Anche perché Bonucci e il ragazzo classe 99, visto l'infortunio di Chiellini, dovranno formare la coppia titolare della Juventus. Oltre a loro, ovviamente, Maurizio Sarri potrà contare su Daniele Rugani e Merih Demiral. Quest'ultimo parteciperà solo alla prima parte della tournée tornerà a Torino per problemi burocratici legati al rilascio del visto per la Cina. In Italia resteranno anche Moise Kean, che è rientrato prima dalle vacanze, e Luca Pellegrini: i due giocatori lavoreranno alla Continassa.

Juve attesa a Singapore

Poco prima delle 15 la Juve è salita sul volo diretto che la porterà a Singapore. Per i bianconeri sarà un viaggio lungo visto che durerà 12 ore. Una volta sbarcati a Singapore, i giocatori della Juventus andranno in albergo per riposarsi e per smaltire il jet lag. I Campioni d'Italia poi andranno anche in campo per allenarsi visto che già domenica ci sarà la prima amichevole.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto