L'Inter sta lavorando duramente in questi giorni per cercare di regalare quanto prima al tecnico Antonio Conte, i rinforzi in attacco richiesti. L'allenatore, infatti, ha il solo Lautaro Martinez a disposizione in questo momento, visto che Politano è infortunato e Mauro Icardi è fuori dal progetto. Sono due i nomi fatti dall'ex allenatore del Chelsea, Romelu Lukaku e Edin Dzeko. La trattativa per il centravanti belga, però, sembra essersi complicata con l'inserimento della Juventus e per l'alta valutazione data dal Manchester United, superiore agli ottanta milioni di euro. Per questo motivo i nerazzurri avrebbero individuato l'alternativa numero uno, che risponde al nome di Edinson Cavani.

L'Inter punta Cavani

L'Inter avrebbe messo nel mirino Edinson Cavani per la prossima stagione. Il centravanti uruguaiano è l'alternativa numero uno a Romelu Lukaku, la cui trattativa con il Manchester United sembra non volersi sbloccare. Il Matador ha il contratto in scadenza a giugno 2020 e, pur essendo un classe 1987, rappresenterebbe un grandissimo colpo per la società nerazzurra, con vari tifosi che hanno espresso sui social il proprio gradimento per questo profilo.

L'ex attaccante del Napoli, inoltre, potrebbe gradire la destinazione milanese visto che in nerazzurro ritroverebbe due suoi connazionali, Diego Godin e Matìas Vecino, con il quale ha scambiato qualche battuta già in occasione dell'amichevole disputata sabato tra Inter e Paris Saint Germain, vinta dai nerazzurri ai calci di rigore. L'ingaggio percepito dal Matador, che sfiora i dodici milioni di euro a stagione, bonus compresi, non spaventerebbe più di tanto l'Inter, anche in virtù del fatto che il giocatore ha il contratto in scadenza a giugno 2020.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

La possibile trattativa

Visto il contratto in scadenza Edinson Cavani potrebbe accettare di spalmarsi l'ingaggio su più stagioni. L'Inter, infatti, sarebbe pronta a fare la stessa proposta fatta a Romelu Lukaku, con un contratto da quasi nove milioni di euro a stagione per i prossimi tre anni. Il club nerazzurro, poi, attraverso Suning potrebbe garantire un futuro in Cina negli ultimi anni della sua carriera, con un ingaggio ancora più ricco.

Anche il Paris Saint Germain potrebbe lasciare andare facilmente, rispetto a quanto successo negli anni scorsi, il proprio centravanti. La sua valutazione è di poco superiore ai quaranta milioni di euro ma non è escluso l'inserimento di una contropartita tecnica per abbassare l'esborso economico. Vista l'esigenza di rinforzare il centrocampo a disposizione di Tuchel, i francesi potrebbero anche chiedere uno tra Radja Nainggolan, accostato al Psg già a gennaio, e Joao Mario, in uscita dalla società nerazzurra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto