L'Inter sta lavorando sul mercato per cercare di accontentare le richieste del proprio tecnico, Antonio Conte. La priorità va all'attacco visto che attualmente a sua disposizione c'è il solo Lautaro Martinez con Matteo Politano infortunato e Mauro Icardi fuori dal progetto. Ma non solo visto che l'ex allenatore del Chelsea vorrebbe completare il centrocampo con un colpo di spessore, un profilo di livello internazionale che alzi il tasso tecnico dopo aver chiuso già gli acquisti di Stefano Sensi dal Sassuolo e Nicolò Barella dal Cagliari. Il nome che stuzzica la fantasia dell'ex tecnico della nazionale risponde al nome di Arturo Vidal.

Conte vorrebbe un altro centrocampista

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, ha avuto un vertice di mercato importante in Cina con il presidente, Stevan Zhang, e con il proprietario di Suning, Jindong Zhang. In molti hanno sottolineato come l'allenatore pugliese abbia chiesto un'accelerazione sul fronte attaccanti. In realtà, però, il tecnico avrebbe chiesto uno sforzo anche per completare il centrocampo soprattutto alla luce dell'esclusione di Radja Nainggolan, il miglior elemento attualmente a disposizione nella rosa del reparto nevralgico.

Uno sforzo notevole dopo che il club ha investito, tra prestito oneroso e riscatto, quasi ottanta milioni di euro tra Stefano Sensi e Nicolò Barella, arrivati dal Sassuolo e dal Cagliari. Il club nerazzurro vuole fare il possibile per accontentarlo anche se la priorità va prima sui due attaccanti da regalargli visto che nella tournée in Asia ha dovuto giocare con titolare il giovanissimo, classe 2002, Sebastiano Esposito.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Come riportato da Tuttosport, comunque, il sogno di Antonio Conte ha un nome e cognome: Arturo Vidal. Il cileno non è ritenuto incedibile dal Barcellona, soprattutto dopo l'arrivo di Frenkie De Jong, è potrebbe essere ceduto anche in prestito con diritto di riscatto, pur di liberarsi di un ingaggio pesante, superiore ai sei milioni di euro a stagione. Il tecnico interista è convinto di poterlo gestire avendolo allenato già nei suoi due anni alla Juventus.

Rinforzi per l'attacco

Prima di pensare ad Arturo Vidal, però, l'Inter deve sistemare la questione attacco. I nerazzurri hanno bisogno di due attaccanti anche se le trattative per Romelu Lukaku e Edin Dzeko non sembrano decollare. In particolar modo, per quanto riguarda il centravanti belga negli ultimi giorni si è inserita la Juventus. Alla luce di ciò il club meneghino sta valutando una possibile alternativa.

Il nome che fa sognare i tifosi è quello di Edinson Cavani. Il Matador ha il contratto in scadenza a giugno 2020 e per questo motivo il Paris Saint Germain tratterebbe la sua cessione per una cifra di gran lunga inferiore a quella pianificata per Lukaku.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto