Continua a lavorare sul mercato il Crotone in attesa del debutto in campionato contro il Cosenza. La squadra di Giovanni Stroppa potrebbe arricchirsi nelle prossime ore con nuovi innesti, elementi di qualità che possano andare a completare la rosa in vista dell'inizio della stagione.

Le attenzioni della dirigenza calabrese sembrano essersi soffermate in modo particolare sul reparto offensivo, dove nelle ultime giornate sono stati accostati diversi nomi di calciatori italiani e stranieri, con una suggestione legata al possibile ritorno di Diego Falcinelli.

Nella giornata di martedì un nome però sembra avere rimescolato le carte, quello dell'attaccante argentino Maxi Lopez nell'ultima stagione in forza al club brasiliano del Vasco da Gama.

Sogno argentino per l'attacco

Il nome di Maxi Lopez non è nuovo per l'attacco del Crotone. L'ex Milan, Torino e Udinese era già stato accostato negli anni precedenti alla squadra del presidente Vrenna sopratutto sotto la gestione del tecnico Walter Zenga, un'operazione però che non aveva conosciuto un epilogo positivo concludendosi in un nulla di fatto.

In queste ultime ore sembrano molte le voci che vorrebbero la punta prossima all'accordo con un possibile rientro in Italia all'età di trentacinque anni, dopo avere affrontato con discreti risultati l'ultima stagione con la maglia del Vasco da Gama nel campionato brasiliano dove tra l'altro ha segnato dieci reti. In caso di fumata bianca, Maxi Lopez andrà a rinforzare l'attacco del Crotone che già nelle scorse settimane ha operato un'innesto di spessore con l'arrivo del giovane Luca Vido in prestito dall'Atalanta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Serie B

Heurtaux, nome nuovo per la difesa

Non c'è solo l'attacco al centro delle idee del Crotone, ma anche in difesa potrebbero giungere ben presto alcune novità. L'ultimo nome potrebbe essere quello dell'esperto difensore francese Thomas Heurtaux, ex Udinese ed Hellas Verona e attualmente svincolato dopo una poco fortunata esperienza in Turchia con la maglia dell'Ankaragücü, formazione nella quale ha militato nei mesi scorsi tra l'altro anche l'attaccante Alessio Cerci.

Un'esperienza in cadetteria con la maglia del Crotone potrebbe rappresentare per il difensore 31enne l'occasione giusta per rimettersi in gioco in un contesto che, nonostante le dichiarazioni di facciata, sembra voler operare in grande per effettuare un campionato da protagonista e riscattare l'ultima opaca stagione. L'arrivo del centrale francese andrebbe inoltre a sopperire all'assenza di Marcos Curado, alle prese con il recupero dopo il recente infortunio patito nella fase di ritiro estivo di Trepidò.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto