L'Inter ha fatto un passo decisivo in questa sessione di Calciomercato, riuscendo a portare a casa Romelu Lukaku, soffiandolo alla Juventus, bloccata dal rifiuto di Paulo Dybala a trasferirsi al Manchester United. Il centravanti belga è diventato l'acquisto più caro della storia del club nerazzurro visto che nelle casse dei Red Devils sono finiti sessantacinque milioni di euro più bonus, oltre ad una percentuale sulla futura rivendita.

Un taglio netto con il passato visto che il suo arrivo rappresenta la bocciatura definitiva per Mauro Icardi, che sperava sempre nel reintegro in rosa qualora i nerazzurri non fossero riusciti ad acquistare un grande attaccante. L'ultima mossa per sottolineare come l'ex capitano sia fuori dal progetto è arrivata ieri, con il club nerazzurro che ha ufficializzato come la maglia numero nove sia stata assegnata all'attaccante belga.

La comunicazione di Oriali

Ieri mattina, alle ore 9 del 9 agosto, l'Inter ha ufficializzato come il nuovo numero nove sarà Romelu Lukaku. Una notizia che era nell'aria e che non ha fatto altro che spegnere le residue speranze di vedere Mauro Icardi reintegrato in rosa. Il centravanti argentino, infatti, è rimasto uno dei pochi ad essere ancora senza numero di maglia, in attesa di conoscere il suo futuro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Non mancano le squadre interessate a lui visto che, sulle sue tracce, ci sono tre big italiane: Juventus, Napoli e Roma.

Ma Maurito non ha ancora deciso quale sarà il suo futuro. La notizia della maglia numero nove, comunque, non è stata appresa sui social, dove l'Inter ha ufficializzato il nuovo proprietario. Sarebbe stato il nuovo team manager, Gabriele Oriali, a comunicare al centravanti di Rosario la notizia, spiegando come si sia scelto di voltare pagina rispetto al passato. D'altronde Lele è tornato a Milano anche per gestire situazioni così spinose, cercando di fare da collante tra la società e e i giocatori.

La reazione di Icardi

La notizia della maglia numero nove era abbastanza attesa da Mauro Icardi, tanto è vero che, nel momento in cui Lele Oriali gli ha comunicato la scelta della società nerazzurra, lui ha accolto questa scelta con un sorriso amaro. Tanta amarezza per una notizia che gli ha fatto tanto male. E proprio per questo ora l'ex capitano dell'Inter sta prendendo in considerazione le varie ipotesi sul suo futuro.

La Roma sembra dietro in questo momento visto che non gioca la Champions League. La Juventus sarebbe la meta preferita dell'attaccante argentino, ma Marotta si siederà a trattare con i bianconeri solo per uno scambio alla pari con Paulo Dybala. Resta in corsa il Napoli, pronto ad accontentare le richieste dei nerazzurri, mettendo sul piatto settanta milioni di euro per il suo cartellino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto