La Juventus prosegue il doppio lavoro sul campo e sul mercato. Fabio Paratici starebbe cercando di sfoltire la sua rosa e i nomi indiziati alla partenza sono quelli di Daniele Rugani, Mario Mandzukic, Gonzalo Higuain e Blaise Matuidi e poi resta da monitorare la situazione di Paulo Dybala.

La questione più calda per il mercato bianconero resta l'attacco e ci sono da risolvere molti nodi. In particolare proprio quello di Paulo Dybala.

La Joya, però, potrebbe restare a Torino e perciò con la sua permanenza in bianconero, oltre a quelle di Gonzalo Higuain e Mario Mandzukic, difficilmente la Juve potrebbe arrivare a Mauro Icardi.

Nei prossimi giorni sarà molto interessante vedere come evolverà la situazione del mercato offensivo dei bianconeri. Per adesso dalla lista dei partenti della Juve non si può togliere il nome di Paulo Dybala perché comunque nel mercato può sempre succedere di tutto.

Anche se, stando a quanto scritto su Twitter dal giornalista Luigi Guelpa, la Joya dovrebbe restare a Torino: "Juve - No Icardi, si Moussa Dembelé. E Dybala resta".

Dybala resta al centro del mercato

Il nome di Paulo Dybala resta al centro di molte voci di mercato, per lui si vocifera di un interessamento da parte del Paris Saint-Germain che potrebbe cedere Neymar. Addirittura, ieri sera, si sarebbe parlato di uno scambio proprio fra Dybala e il brasiliano, ma questo sembra essere uno scenario un po' complicato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Dunque non è da escludere che la Joya possa restare a Torino per la felicità dei tifosi bianconeri.

A confermare l'ipotesi che il numero 10 possa restare alla Juve è il giornalista Luigi Guelpa, il quale su Twitter si è espresso sul mercato bianconero, sottolineando che la Vecchia Signora potrebbe essere interessata a Dembelè del Barcellona.

Demiral si presenta

Merih Demiral è stato uno degli acquisti di questa sessione estiva di mercato della Juventus.

Oggi, il neo numero 28 juventino si è presentato alla stampa: "Sono molto contento di essere qui. So che la Juventus è un team molto importante". Inoltre Demiral ha parlato di alcuni dei suoi compagni di squadra e di reparto: "Giocare con i giocatori che seguivo da piccolo è un onore", ha detto il difensore della Juve, il quale poi ha aggiunto che Chiellini lo sta aiutando tanto nell'ambientamento, così come Bonucci e gli altri giocatori.

Il difensore bianconero, inoltre, ci ha tenuto in modo particolare a ringraziare Emre Can: "Vorrei ringraziarlo pubblicamente per questo aiuto che mi sta dando". Demiral ha anche parlato dei metodi di Sarri, spiegando che il tecnico lavora molto sulla fase difensiva. Infine, il nuovo difensore juventino ha spiegato cosa prova nell'essere accostato ad una leggenda bianconera come Paolo Montero: "Essere paragonato a lui è un onore per me".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto