La Juventus ha disputato sabato 10 agosto l'ultima amichevole internazionale di questa preparazione estiva, perdendo 2 a 1 contro l'Atletico Madrid. Come al solito, ci sono aspetti positivi e negativi riscontrati nel match disputato dai bianconeri: a risaltare maggiormente però sono quelli negativi, come sottolinea il noto giornalista Giancarlo Padovan, che ha riscontrato soprattutto due problematiche principali nella nuova Juventus di Maurizio Sarri.

Prima di tutto la poca capacità di difendere, sia individualmente, che di reparto: nei due gol infatti sono stati evidenti gli errori dapprima di De Sciglio per l'1 a 0 dell'Atletico Madrid e quello di De Ligt in occasione del 2 a 1 di Joao Felix. Altro problema evidente, secondo Padovan, è il fatto che la Juventus ha tenuto troppo la palla, aspetto inusuale per le squadre di Maurizio Sarri. Oltre a questo, il noto giornalista ha sottolineato la difficoltà di piazzare sul mercato gli esuberi e la necessità di rinforzare la rosa, affiancando a Cristiano Ronaldo una punta in grado di supportarlo nel suo gioco.

'La Juve rischia di fare una figura barbina a Parma'

Secondo Padovan, la Juventus rischia di fare una figura barbina a Parma e soprattutto nella seconda giornata di campionato, quando affronterà il Napoli. L'abbondanza nella rosa bianconera potrebbe infatti risultare non utile e deleteria alla gestione di Sarri, ed è inspiegabile secondo il giornalista, la scelta di schierare titolare Khedira, che i bianconeri vorrebbero vendere.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Inoltre, secondo Padovan, tenere fuori Dybala in un match così importante è sbagliato, a maggior ragione se la dirigenza bianconera lo vuole vendere. Inoltre, è stata negativa la prestazione di De Sciglio (colpevole sul primo gol) e quella di Cuadrado schierato terzino destro. Da apprezzare invece Rabiot, Douglas Costa e l'esordio di Danilo. Per quanto riguarda invece Bernardeschi, secondo Padovan, il nazionale italiano si sarebbe montato la testa, e se non lui, qualcuno lo avrebbe fin troppo sopravvalutato.

'Due rigori per la Juventus'

Come sottolinea il giornalista, sarà calcio estivo ma ad agosto inizia il campionato e la Juventus deve farsi trovare pronta. In merito invece alla sconfitta con l'Atletico Madrid in amichevole, bisogna però dire che i bianconeri sono stati sfortunati soprattutto nel secondo tempo, con i pali colpiti sia da Rabiot che da Douglas Costa. Inoltre c'erano due rigori evidenti per la Juventus che l'arbitro Ekberg non ha sanzionato.

Probabilmente, come dice Padovan, con la Var, sarebbero stati assegnati entrambi e magari la Juventus avrebbe raccolto un risultato diverso rispetto alla sconfitta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto