Lazio-Roma è il primo derby del campionato di Serie A 2019/2020 e arriva molto presto, alla seconda giornata e prima della fine del calciomercato che potrebbe ancora modificare la composizione dei rispettivi organici. Il confronto tra le 2 formazioni capitoline promette comunque grandi emozioni, data l’accesa rivalità tra le 2 contendenti che in questa occasione si giocano la supremazia cittadina.

La Lazio arriva al derby dopo il successo esterno ottenuto nella prima giornata, ai danni della Sampdoria, nel quale si sono messi in evidenza in modo particolare Milinkovic Savic, Luis Alberto ed Immobile. Il collettivo guidato da Simone Inzaghi ha dato dimostrazione di essere in ottima forma e di poter recitare un ruolo di primo piano nel campionato appena cominciato. Un po’ più incerto l’inizio della Roma che ha impattato nell'impegno interno contro il Genoa in una gara rocambolesca terminata 3 a 3.

La squadra guidata da Fonseca ha confermato la notevole prolificità dimostrata nelle amichevoli di approccio alla stagione, ma ha anche ribadito i limiti del reparto arretrato nel quale si attende ancora almeno un innesto. In ogni caso l’incontro si presenta equilibrato ed aperto a qualsiasi tipo di risultato con i 3 punti che potrebbero rivelarsi una notevole iniezione di fiducia per la formazione che riuscirà ad aggiudicarseli.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A A.S. Roma

Le probabili formazioni di Lazio-Roma, in programma domenica 1 settembre alle ore 18:00 allo Stadio Olimpico di Roma, valida per la 2^ giornata della Serie A 2019/2020, sono prive di Lukaku e Yony tra i biancocelesti, mentre nei giallorossi non ci saranno Spinazzola e Perotti.

Qui Lazio

La Lazio dovrebbe giocare il derby con il 3-5-2 e con Strakosha a protezione dei pali della propria porta.

La retroguardia non può disporre di Lukaku, che dovrebbe tornare in gruppo dopo la sosta per le nazionali, mentre il neo acquisto Vavro dovrebbe nuovamente accomodarsi in panchina.

Inzaghi dovrebbe quindi schierare dal primo minuto Luiz Felipe, Acerbi e Radu.

A centrocampo pochi dubbi sulla presenza di Milinkovic Savic, Parolo, in vantaggio sul rientrante Lucas Leiva, e Luis Alberto mentre sulle fasce laterali è ancora indisponibile Yony per il quale non è ancora arrivato il transfer internazionale necessario per l’utilizzo. Gli esterni dovrebbero quindi essere Lazzari e Lulic con Patric e Marusic scalpitanti in panchina.

In attacco sicuri di un posto tra i titolari sono Correa ed Immobile, mentre Caicedo è alle prese con piccoli contrattempi fisici che potrebbero pregiudicarne la presenza in panchina.

Qui Roma

La Roma dovrebbe affrontare la stracittadina con il 4-2-3-1 completato da Pau Lopez nel ruolo di estremo difensore titolare.

Il reparto arretrato non può disporre di Spinazzola che dovrebbe avere ancora bisogno di una decina di giorni per il completo recupero, quindi Florenzi dovrebbe essere riproposto come esterno destro basso con Kolarov sulla sinistra.

In mezzo ci sono i grandi dubbi di Fonseca dopo la prestazione poco brillante offerta dai vari interpreti nel debutto stagionale contro il Genoa. Il ballottaggio per il posto accanto a Fazio dovrebbe essere vinto da Juan Jesus nei confronti di Mancini.

In mediana Cristante e Pellegrini dovrebbero nuovamente essere preferiti a Diawara, mentre in attacco alle spalle di Dzeko in assenza di Perotti dovrebbero essere schierati dal primo minuto Under, Zaniolo e Kluivert.

Probabili formazioni

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic Savic, Parolo, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. A disposizione: Guerrieri, Proto, Bastos, Vavro, Armini, Patric, Lucas Leiva, Berisha, Marusic, Cataldi, A. Anderson, Caicedo. Allenatore: Inzaghi.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Kolarov, Cristante, Pellegrini, Under, Zaniolo, Kluivert, Dzeko. A disposizione: Olsen, Mirante, Zappacosta, Mancini, Cetin, Santon, Pastore, Diawara, Veretout, Defrel, Schick.

Allenatore: Fonseca.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto