In questi giorni la Juventus non è scesa in campo visto che il campionato è in pausa per lasciare spazio alle Nazionali. Dunque 14 giocatori bianconeri sono al seguito delle rispettive selezioni e la maggior parte dei calciatori torneranno alla Continassa solo nel corso della nuova settimana.

Fra loro c'è anche Aaron Ramsey che è al seguito del Galles. Il numero 8 juventino non è al meglio e la speranza dell'ambiente bianconero è che non gli vengano fatti correre dei rischi nell'impegno della nazionale gallese stasera contro la Croazia.

L'avventura alla Juve di Aaron Ramsey è iniziata molto bene e ha subito saputo ritagliarsi un posto importante nella squadra di Maurizio Sarri. Il gallese in bianconero ha ereditato il numero 8 che in passato era di Claudio Marchisio. E proprio il 'Principino' ha parlato proprio del suo erede alla Juve: "La maglia è finita nelle migliori mani. Ramsey è un giocatore fantastico".

Marchisio: 'La mia priorità è sempre stata la Juve'

Nell'estate 2018, Claudio Marchisio ha lasciato la Juventus per trasferirsi allo Zenit.

Ma poche settimane fa, a distanza di un anno dal suo saluto al club bianconero, il 'Principino' ha annunciato il suo addio al calcio. L'ex centrocampista ha parlato al Daily Mail della possibilità che ha avuto in passato di trasferirsi in Premier League spiegando di essere stato cercato da Manchester United e Chelsea, ma la sua priorità è sempre stata un'altra: "Trascorrere tutta la carriera alla Juventus è stata la mia priorità come giocatore", confermando l'importanza per lui dei colori bianconeri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Adesso la sua maglia numero 8 della Juve è sulle spalle di Aaron Ramsey. L'ex centrocampista juventino si è detto contento che la sua casacca adesso sia finita al gallese. Marchisio ha confidato che aveva due opzioni per vedere il suo numero 8 sulla schiena di un altro giocatore: "Le mie preferenze erano due: lui o un giocatore del vivaio arrivato in prima squadra".

Il Principino parla del proprio futuro

Claudio Marchisio, da qualche settimana, ha annunciato il suo addio al calcio.

Adesso il Principino dovrà iniziare nuove avventure e chissà se il suo futuro sarà ancora nel mondo del pallone. All'ormai ex centrocampista è stato chiesto se si vede come allenatore: "Non ho escluso nulla, ma per il momento non ho deciso cosa farò".

In attesa di prendere una decisione certa sul suo futuro, il 'Principino' può contare sull'amore incondizionato del popolo juventino che anche adesso lo segue sempre con grande affetto, ma anche su quello dei tanti italiani amanti dello sport, come dimostra il numero di persone che quotidianamente apprezza i suoi post sui social network.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto