Sono ore molto calde in casa Milan, che sta valutando la questione allenatore. Il futuro di Marco Giampaolo sembra segnato e, nonostante il successo ottenuto sabato allo stadio Ferraris contro il Genoa per 1-2, il divorzio pare ormai inevitabile. Il club sta valutando la soluzione migliore per sostituirlo nonostante, a dispetto dell'inizio disastroso, il Milan sia a sole quattro lunghezze di distacco dalla zona Champions, con il quarto posto occupato dal Napoli. Il nome più caldo di queste ultime ore è stato quello di Luciano Spalletti, che la scorsa estate ha lasciato l'Inter, con i nerazzurri che hanno deciso di puntare su Antonio Conte. La pista che porta al tecnico di Certaldo però sembra essersi complicata non poco.

Rischia di saltare il progetto Spalletti

Se fino a qualche ora il nome di Luciano Spalletti sembrava essere in pole position per sedersi sulla panchina del Milan, in questi minuti sembrano essere sorte delle complicazioni notevoli, molto difficili da superare. Una notizia poco positiva anche per l'Inter, visto che l'allenatore toscano ha un contratto con la società nerazzurra fino a giugno 2021 a quasi cinque milioni di euro netti a stagione (complessivamente diciotto milioni di euro lordi). Il tecnico di Certaldo aveva detto si all'eventuale proposta della società rossonera, pronta a mettere sul piatto un contratto triennale, fino a giugno 2022, a quattro milioni di euro a stagione.

A bloccare tutto però sarebbe stata proprio la situazione in essere con l'Inter. Come riportato dall'Ansa infatti, Luciano Spalletti non sarebbe più disponibile ad accettare la proposta del Milan per problemi contrattuali con l'Inter. L'ex allenatore nerazzurro avrebbe chiesto al club meneghino, come buonauscita, almeno un anno di stipendio rispetto ai restanti due. L'Inter sarebbe invece disposta a pagare solo due milioni di euro. Proprio questo stallo rischierebbe di far saltare tutto. L'unico modo per sbloccare la trattativa sarebbe l'ok di Spalletti alla proposta dell'Inter.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Milan

Pioli in pole

Con l'arenarsi della trattativa Spalletti, il Milan sta valutando le alternative. In pole position sarebbe balzato il nome di Stefano Pioli, che avrebbe messo in stand by la Sampdoria, dove potrebbe prendere il posto di Di Francesco, prima panchina ufficialmente saltata in Serie A in questa stagione. Domani potrebbe esserci l'incontro decisivo che porterebbe alla fumata bianca. Ancora viva l'ipotesi Rudi Garcia, che in estate ha lasciato la panchina del Marsiglia. I rossoneri devono accelerare i tempi visto che per mercoledì è programmata la ripresa degli allenamenti.

In tutto questo, bisognerà vedere come si risolverà il rapporto con Marco Giampaolo, se con una separazione consensuale o con l'esonero.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto