Grande qualità di gioco e gruppo coeso in casa Crotone nonostante la recente sconfitta (2-0) subita sul terreno di gioco dello Stadio "Vigorito" contro il Benevento. La squadra rossoblu, attuale terza forza del campionato cadetto non si è fatta però scoraggiare, preparando nel migliore dei modi la sfida di sabato 30 novembre, turno della quattordicesima giornata che vedrà il Cittadella fare visita all'Ezio Scida in un nuovo match di alta classifica che potrebbe delineare ulteriormente il gioco di forza in vetta alla classifica.

Una gara che metterà di fronte due squadre appaiate i giocatori di classifica a quota ventuno punti e che vogliono ottenere un successo per rilanciare il loro cammino in questa Serie B.

Prime voci di mercato invernale

Con ancora un mese di gare prima della sosta invernale iniziano ad emergere le prime indiscrezioni relative ad eventuali possibili trasferimenti nella sessione di riparazione invernale. Protagonista potrebbe essere proprio il Crotone che potrebbe decidere di perfezionare alcuni innesti che possano andare a completare la rosa senza apportare stravolgimenti ad un gruppo che ha mostrato in queata prima parte del torneo grandi qualità e fluidità di gioco.

Un nome che potrebbe interessare i rossoblu potrebbe essere quello dell'attaccante classe 1992 Francesco Fedato, elemento in forza al Gozzano in Serie C e con un discreto passato in cadetteria con le maglie tra le altre di Livorno, Bari e Carpi. Un calciatore non più giovanissimo ma che ancora potrebbe concedere il suo contributo nel torneo cadetto. Su di lui, però, ci sarebbe da registrare oltre al Crotone anche l'interessamento di club come Cittadella e Pisa alla ricerca di rinforzi nel reparto avanzato.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Serie B

Possibili risvolti della trattativa

In caso di affondo il Crotone potrebbe cantare con il Gozzano una corsia preferenziale. Già nella passata sessione invernale i rossoblu imbastirono una tripla operazione con il club andando a prelevare tre pedine come Jeremy Petris, Jean Lamberts Evan's e sopratutto Junior Messias, attuale punto di forza del Crotone ed elemento osservato speciale da diversi club anche di massima serie. Un operazione però che potrebbe essere legata ad un eventuale cessione in attacco vista la presenza di un elevato numero di calciatori nel ruolo.

In queste ultime settimane il Crotone è riuscito a recuperare anche se non nea sua mogliore condizione Andrea Nalini e nelle gare potrebbe recuperare anche l'esperto Maxi Lopez, proprio dal rendimento di questi due elementi potrebbe emergere qualche indicazione per la società in vista delle contrattazioni di gennaio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto