La prossima sessione di Calciomercato vedrà sicuramente l'Inter tra le società più attive. Il club nerazzurro vuole assecondare le richieste del proprio allenatore, Antonio Conte. Per farlo, però, sarà necessario rimpinguare le casse con qualche cessione importante. Tesoretto che potrebbe arrivare in particolar modo da quei giocatori che sono in prestito e che hanno visto il loro cartellino riprendere valore. Si è parlato molto di Mauro Icardi ma chi è sulla bocca di tutti in questo momento è Gabriel Barbosa, che ha trascinato il Flamengo sul tetto del Brasile e del Sud America.

Anche ieri, infatti, l'attaccante di proprietà dei nerazzurri è stato decisivo, realizzando una doppietta nella finale di coppa Libertadores contro il River Plate, finita 2-1.

Tesoro Gabigol per il calciomercato

Lo scorso anno l'Inter doveva fare i conti con la questione Gabigol. Il cartellino dell'attaccante brasiliano non aveva grandissimo valore e per questo la società nerazzurra decise di cederlo in prestito secco al Flamengo. L'annata disputata con la maglia rossonera, però, ha cambiato totalmente le carte in tavola.

Il classe 1996 è stato decisivo sia in campionato che in coppa Libertadores, vincendo in entrambi i casi la classifica dei cannonieri. Ventidue le reti messe a segno nel Brasilerao in ventisei presenze, mentre nella Champions sudamericana sono nove i gol realizzati in dodici partite. Ciliegina sulla torta la doppietta realizzata ieri contro il River Plate, tra l'89' e il 92', che ha regalato la coppa Libertadores al club brasiliano.

E se fino a qualche giorno fa si discuteva di una possibile intesa per la cessione di Gabriel Barbosa a titolo definitivo al Flamengo per venti milioni di euro più bonus, adesso le cose potrebbero cambiare.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

L'assist arriva direttamente dall'attaccante che, al termine del match contro il River, ha rilasciato poche ma significative parole: "Il mio valore? Adesso valgo il quadruplo. Zico? Adesso siamo insieme, anch’io ho scritto la storia".

E se Gabigol tornasse a Milano?

L'Inter gongola con un vero e proprio tesoro. Anche il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, ha sottolineato dopo la vittoria contro il Torino che grazie alle prestazioni dei giocatori attualmente in prestito la società potrebbe ritrovarsi un tesoro a disposizione per il mercato.

Anche se non è del tutto da sottovalutare la suggestione lanciata su Twitter dal noto giornalista, Tancredi Palmieri: "Perché l’Inter deve capitalizzare per forza Gabigol per due spicci? Oggi può valere quarantacinque milioni di euro, ha 23 anni, ha segnato trentacinque gol in quarantacinque partite, e ha giocato una finale prima matura e poi decisiva. Vi immaginate se Gabigol potesse lavorare sotto Antonio Conte?". E chissà che l'Inter non possa davvero ripensarci.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto