Allo stadio Grande Torino si è da poco concluso l'anticipo della tredicesima giornata di Serie A tra Torino e Inter sul risultato finale di 0-3. Reti realizzate da Lautaro Martinez al 12', Stefan De Vrij al 32' e Romelu Lukaku al 55'. La classifica ora vede i nerazzurri sempre secondi in classifica, con 34 punti, a -1 dalla Juventus capolista. Granata che, invece, restano a quattordici punti, a +5 sulla zona retrocessione.

La settimana prossima il Torino sarà di scena al Marassi di Genova sabato alle ore 18. L'Inter, invece, ospiterà allo stadio Meazza la Spal domenica, alle ore 15.

La partita

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, lancia a sorpresa dal primo minuto D'Ambrosio sull'out destro, con Candreva e Lazaro che partono dalla panchina. Sulla sinistra gioca Biraghi, mentre in difesa c'è il trio titolare composto da Godin, Skriniar e De Vrij. In attacco conferma per il tandem composto da Lautaro Martinez e Lukaku. Il tecnico del Torino, Walter Mazzarri, si schiera a specchio e in attacco si affida a Verdi e Belotti, con Zaza che parte dalla panchina.

Nel primo tempo la gara è molto combattuta e resa confusa dal campo non in perfette condizioni a causa della pioggia battente.

L'Inter, però, riesce a passare in vantaggio grazie al gol di Lautaro Martinez, che scatta sul filo del fuorigioco, si lascia la difesa alle spalle e infila alle spalle di Sirigu. Il Torino prova a reagire e sfiora il pareggio con Simone Verdi. I nerazzurri, però, trovano il raddoppio su azione da calcio d'angolo, con Biraghi che mette in mezzo e trova l'inserimento preciso di Stefan De Vrij, che non sbaglia. Nel finale De Silvestri prova a riportare in gara il Toro, ma un super Handanovic salva.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Inter

Nel secondo tempo l'Inter chiude i giochi dopo dieci minuti visto che al 55' trova il terzo gol con Romelu Lukaku, al suo decimo centro in campionato. Il belga sfiora anche il 4-0 all'80' con un sinistro che sfiora il palo. Succede poco altro, anche a causa di un campo reso praticamente impraticabile negli ultimi minuti.

Le pagelle nerazzurre

Queste le pagelle del match appena concluso relativamente alla squadra di Antonio Conte:

Handanovic 7: Il salvataggio sul finire del primo tempo è decisivo per tenere al sicuro il risultato.

Godin 6: Leggermente meglio rispetto alle ultime uscite.

De Vrij 7: Impeccabile in fase difensiva, segna il suo primo gol in questo campionato.

Skriniar 6,5: Dalle sue parti è difficile passare.

D'Ambrosio 6,5: Ottima gara dell'esterno, che torna in campo e fa capire il motivo per cui fosse così indispensabile per Conte.

Barella 6,5: Buona prova la sua, si infortuna a fine primo tempo e ci si augura non sia nulla di grave.

Brozovic 7: Detta lui i tempi in mezzo al campo, un professore che dà lezione di calcio.

Vecino 6,5: Suo l'assist per Lautaro Martinez sul primo gol, si esalta lottando su ogni pallone.

Biraghi 5,5: Soffre un po' troppo De Silvestri.

Lautaro Martinez 7: Il "Toro" è ancora decisivo con un grande gol. Mezzo voto in meno per l'ammonizione ingenua.

Lukaku 7: Il centravanti belga lotta su ogni pallone e prova a far salire la squadra quando può, trovando un grande gol nella ripresa.

Borja Valero 6: Gioca nel secondo tempo (al posto di Barella) contro la squadra che si sarebbe interessata a lui nelle ultime settimane e lo fa in maniera sufficiente.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto