Clima incandescente in casa Napoli dopo che la squadra ha rifiutato di sottoporsi al ritiro imposto dal presidente De Laurentiis. A guidare il rifiuto dei giocatori sarebbe stato proprio l'allenatore Carlo Ancelotti che, secondo quanto riportato da Tuttosport, avrebbe messo in bilico la sua permanenza sulla panchina del Napoli dopo i risultati negativi delle ultime gare. Il club partenopeo avrebbe già trovato il sostituto, Luciano Spalletti, che negli scorsi mesi era stato molto vicino al Milan, ma poi non se ne fece nulla a causa del mancato accordo tra l'allenatore toscano e l’Inter che lo aveva sollevato dall’incarico lo scorso giugno.

“Se Conte prende 12 milioni, a me dovete darne almeno 5” - avrebbe urlato al telefono con Beppe Marotta che aveva offerto all'allenatore toscano meno della metà. A quel punto, il club rossonero ha deciso di puntare su Stefano Pioli.

Napoli contestato all'esterno del San Paolo

Carlo Ancelotti ha avuto una discussione molto accesa con Aurelio De Laurentiis. Il presidente non gli ha perdonato il fatto di essersi opposto alla decisione del ritiro.

De Laurentiis ha avuto una lunga discussione con i suoi legali per preparare le sanzioni economiche con cui punire i giocatori che hanno interrotto di propria volontà il ritiro imposto dal club. De Laurentiis con il legale sta valutando la soluzione migliore per arrivare alla separazione con l’allenatore. L'avventura di Ancelotti con il Napoli potrebbe clamorosamente terminare. Nelle ultime ore è arrivata anche la contestazione da parte dei tifosi napoletani fuori dal San Paolo prima dell'allenamento della squadra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Milan

Uno striscione con la scritta "Rispetto!" è stato esposto davanti all'entrata dello stadio. Tra i cori di contestazione intonati dagli ultrà i più gettonati sono 'Meritiamo di più' e 'Calciatori mercenari siete voi'. Un clima molto teso che avvolge il club partenopeo.

L'Inter sarebbe pronta a 'liberare' Spalletti

Luciano Spalletti sarebbe il principale candidato per la panchina del Napoli in caso di addio di Ancelotti.

Il tecnico sessantenne potrebbe tornare in serie A, dopo aver allenato Inter, Roma, Udinese e Sampdoria, affrontando una nuova intrigante sfida alla corte di De Laurentiis. Attualmente l'allenatore di Certaldo è ancora legato all'Inter con un biennale da 5 milioni di euro. A conti fatti, se Spalletti non dovesse trovare un altro club fino al termine del contratto con l'Inter, i nerazzurri dovranno sborsare la bellezza di circa 25 milioni di euro.

Novità video - Di Marzio: "A Napoli segnali di rottura Ancelotti-Società"
Clicca per vedere

Dopo aver ostacolato il suo passaggio al Milan la dirigenza meneghina ora aspetta importanti novità dal fronte Napoli: la società sarebbe ben felice di alleggerire il bilancio da questa spesa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto