La scorsa settimana, l'Albania è stata colpita da un terribile Terremoto che ha causato morte e distruzione. Nella serata di ieri, però, due bimbi sopravvissuti al sisma hanno avuto potuto realizzare il loro sogno, ovvero incontrare Cristiano Ronaldo e Gianluigi Buffon.

I piccoli Aurelin e Alesjon, accompagnati dal primo ministro dell'Albania Edi Rama, hanno avuto la possibilità di vedere da vicino i loro idoli. L'incontro è avvenuto a Roma, nell'hotel che sta ospitando la Juventus per il ritiro pre-gara verso il match con la Lazio.

Le immagini della chiacchierata tra CR7 e Gigi Buffon sono state pubblicate sui social e hanno fatto il giro del web. Aurelin e Alesjon abitavano nello stesso palazzo e, la notte in cui Thumana è stata colpita dal sisma, si sono lanciati dalle finestre dell'edificio per non rimanere schiacciati dalle macerie.

Il sogno di Aurelin e Alesjon

Ieri sera, Aurelin e Alesjon, due bambini sopravvissuti al tremendo terremoto che ha colpito l'Albania hanno realizzato il loro desiderio che era quello di poter incontrare Cristiano Ronaldo e Gianluigi Buffon.

I due bimbi erano accompagnati da Edi Rama, che ha raccontato ai due campioni juventini la storia dei due piccoli. Il primo ministro albanese ha rivelato a CR7 che, quando è stato in ospedale per trovare Aurelin, gli ha domandato come avesse fatto a salvarsi e il bimbo gli ha risposto: "Io amo Cristiano Ronaldo e ho volato". Il portoghese è rimasto molto colpito da questo racconto e ha abbracciato il suo piccolo tifoso, al quale poi ha regalato la sua maglia con tanto di autografo.

Mentre Alesjon che è un grande tifoso di Buffon ha avuto in dono la casacca del portiere juventino. I due bimbi hanno ricevuto le maglie dei loro campioni e tutti insieme ne hanno anche approfittato per scattarsi delle belle foto ricordo. Le immagine sono state poi condivise su Instagram, da Edi Rama, primo ministro dell'Albania.

Il primo ministro albanese tifa Juve

Ieri sera, i due bimbi sopravvissuti al terremoto che ha colpito l'Albania hanno incontrato, in un hotel di Roma, Cristiano Ronaldo e Gianluigi Buffon.

Con i piccoli Aurelin e Alesjon c'era appunto anche il primo ministro albanese Edi Rama, che ha confessato di essere un grande tifoso della Juventus.

Il premier albanese ha confidato al portiere juventino: "La Juve è una religione e tu sei il papa". Inoltre, Edi Rama si è proiettato anche alla sfida che questa sera attende i bianconeri: "Abbiamo una partita importante, ma vinceremo". Infine il Premier albanese ha parlato proprio dell'incontro che c'è stato fra i due bambini e i calciatori: "Una sorpresa per Aurelin e Alesjon, che dopo aver lasciato l'ospedale devono riprendere il cammino della vita", ha detto Edi Rama in un messaggio condiviso sui social.

Segui la pagina Terremoto
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!