La Juventus ed il Paris Saint Germain sono due società che negli ultimi anni hanno imbastito diverse trattative di mercato, basti ricordare il discusso trasferimento di Coman alla Juventus o quello di Buffon, passato dopo la scadenza di contratto con i bianconeri nella società parigina (Matuidi e Rabiot sono gli altri più illustri esempi). Le due poi si sono battagliate anche per gli stessi obiettivi, uno su tutti De Ligt, che alla fine ha scelto l'esperienza bianconera. Anche in futuro però l'asse di mercato fra le due società potrebbe riaprirsi: ci sono infatti giocatori che potrebbero passare da una squadra all'altra.

Fra i nomi più chiacchierati ci sono De Sciglio e Meunier mentre il sogno di mercato per eccellenza della Juventus è la punta francese Mbappé, che difficilmente però lascerà la società parigina la prossima stagione. Su quest'ultimo non manca la concorrenza, su tutte quella del Real Madrid, pronta ad offrire contropartite tecniche importanti al Paris Saint Germain (in particolare si parla del brasiliano Vinicius).

L'asse di mercato fra Juventus e Paris Saint Germain

Come dicevamo, Mattia De Sciglio sta dimostrando in questa stagione tutta la sua duttilità, con Sarri che lo ha impiegato spesso, in caso di assenza di Alex Sandro, come terzino sinistro, con ottimi risultati.

Una qualità evidentemente apprezzata anche dal Paris Saint Germain, con il direttore generale Leonardo che è un grande estimatore del terzino italiano. Di certo la Juventus, se ad inizio stagione valutava De Sciglio intorno ai 15 milioni di euro, attualmente potrebbe chiedere di più. Al Paris Saint Germain invece gioca l'oggetto dell'interesse del direttore sportivo Fabio Paratici, il terzino destro belga Meunier, che ha la particolarità di avere il contratto in scadenza a giugno 2020.

Le ultime indiscrezioni confermerebbero che il giocatore sia in trattativa di rinnovo di contratto con la società parigina ma non è detto che possa delinearsi, se non a gennaio, a fine stagione, uno scambio che porterebbe De Sciglio a Parigi e Meunier a Torino. Resta, come già anticipato prima, il sogno Mbappé, che attualmente sembrerebbe impossibile, per la volontà del Paris Saint Germain di non cederlo, ma anche perché si tratterebbe di un investimento molto oneroso, superiore a quello effettuato dai bianconeri per portare a Torino Cristiano Ronaldo.

Le altre trattative fra Juventus e Paris Saint Germain

In estate si era parlato anche di un interessamento della società francese per il centrocampista della Juventus Emre Can, voluto soprattutto dal tecnico Tuchel, una trattativa che però non si è concretizzata per volere dei bianconeri che hanno voluto trattenere il nazionale tedesco. Considerando il poco impiego in questo inizio stagione la trattativa potrebbe però riaprirsi anche se il recente infortunio subito da Khedira (rientro previsto a fine febbraio) dovrebbe portare alla permanenza di Emre Can anche nella seconda parte della stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!