La Juventus sabato scorso ha perso contro la Lazio. Dopo questa sconfitta si sono scatenati diversi dibattiti. I tifosi bianconeri, in questo momento, sono parecchio divisi e molti di loro sostengono che probabilmente aveva ragione l'ex tecnico Massimiliano Allegri che preferiva le vittorie al bel gioco. Proprio della filosofia dell'allenatore livornese ha parlato Michele Criscitiello nel suo editoriale per Tuttomercatoweb: "Allegri sta dando uno schiaffo morale a tutti i tifosi bianconeri che preferivano lo champagne al pane", ha scritto il giornalista, che poi ha aggiunto che se si propone un bel gioco si vince ci si diverte, ma se c'è solo il bel gioco e vincono gli avversari di certo non ci si diverte.

Per Criscitiello, comunque, non è il caso di fare drammi visto che a suo parere prima o poi Maurizio Sarri troverà una quadra: "Sarri non ha trovato ancora la quadratura esatta. La troverà, ne siamo certi".

Alla Juve manca Chiellini

La Juventus è reduce da un periodo un po' complicato visto che nelle ultime due sfide di campionato ha raccolto solo un pareggio e una sconfitta. Per molti addetti ai lavori questa sofferenza è dovuta soprattutto all'assenza di Giorgio Chiellini, come ha anche sottolineato Michele Criscitiello: "L'assenza di Chiellini sta pesando molto di più di quanto avremmo immaginato", ha scritto il giornalista che poi ha aggiunto che Matthijs De Ligt non sembra essere un fulmine di guerra.

Ma per Criscitiello i tifosi della Juve possono stare tranquilli perché Maurizio Sarri troverà la quadratura del cerchio: "Sarri le sta studiando tutte e per la testa che ha troverà la soluzione ai problemi attuali della squadra". Anche se per il giornalista, al momento, chi sta avendo ragione è Massimiliano Allegri che spesso ha sottolineato che il bel gioco serve a poco se non si ottengono i risultati.

Intanto Sarri studia nuove soluzioni

Michele Criscitiello è certo che Maurizio Sarri saprà trovare il giusto equilibrio tra vittorie e bel gioco. Il tecnico toscano sta lavorando in questo senso, anche se per le prossime partite avrà a che fare con un po' di emergenza a centrocampo. Infatti, contro il Bayer Leverkusen e contro l'Udinese dovrà fare a meno di Rodrigo Bentancur. Ma contro i friulani mancherà anche Miralem Pjanic che sarà squalificato.

Inoltre, per i prossimi tre mesi la Juventus dovrà fare a meno di Sami Khedira.

Dunque, Maurizio Sarri dovrà davvero inventarsi qualcosa viste le tante assenze. Il tecnico toscano, però, può contare su una rosa ampia e potrebbe adattare giocatori come Aaron Ramsey e Federico Bernardeschi. Ma la sensazione è che il numero 33 juventino, nelle prossime sfide, possa essere confermato da trequartista.

Segui la nostra pagina Facebook!