La Juventus con l'arrivo di Kulusevski ha evidentemente rafforzato il centrocampo, affidandosi ad un giocatore duttile (può giocare in tanti ruoli della mediana ma anche da seconda punta) ma allo stesso giovane e quindi destinato ad essere uno dei punti di riferimento della Juventus del futuro. Il suo arrivo è previsto per giugno, in quanto lo svedese dovrà rispettare la precedente intesa di prestito fra Atalanta (proprietaria del cartellino) e Parma, società in cui si è trasferito temporaneamente durante lo scorso Calciomercato estivo.

A proposito della sessione estiva, continuano ad arrivare interessanti indiscrezioni in merito a possibili acquisti per la Juventus: con Sarri che sembra propendere per il 4-3-1-2 (soprattutto per valorizzare le punte che ha disposizione), possibile che la dirigenza bianconera cerchi un rinforzo nel ruolo di trequartista centrale. Secondo calciomercato.it, la Juventus potrebbe decidere di investire sul centrocampista offensivo del Real Madrid Isco, non considerato un titolare inamovibile dal tecnico francese Zinedine Zidane.

L'eventuale cessione del nazionale spagnolo potrebbe concretizzarsi soprattutto se il Real Madrid decidesse di investire sul centrocampista del Napoli Ruiz.

Juventus, Isco possibilità concreta per l'estate

Secondo il noto sito Calciomercato.it, i bianconeri starebbe monitorando la situazione di Isco al Real Madrid. Lo spagnolo non ha mai nascosto la volontà di restare in Spagna anche per motivi familiari ma un eventuale ruolo marginale nel progetto Real potrebbe portare il giocatore a valutare una sua cessione.

Inoltre si parla molto del possibile arrivo al Real Madrid del centrocampista Ruiz del Napoli, questo agevolerebbe un'eventuale partenza di Isco. Come è noto la Juventus da sempre apprezza il classe 1992 e non è esclusa un'offerta in estate, soprattutto se Sarri dovesse continuare a puntare sul 4-3-1-2. Lo spagnolo ha una valutazione di circa 60 milioni di euro, soldi che potrebbero arrivare da alcune cessioni pesanti in estate.

Juventus, a rischio la permanenza di Bernardeschi, Ramsey e Douglas Costa

Fra l'altro l'arrivo di Kulusevski potrebbe portare ad alcune cessioni a centrocampo che potrebbero finanziare l'eventuale acquisto del nazionale spagnolo. Come scrive la Gazzetta dello Sport infatti, la seconda parte della stagione sarà un banco di prova per tre giocatori in bianconero in particolare: Bernardeschi, Ramsey e Douglas Costa. Il centrocampista italiano, come è noto, dà il massimo come esterno offensivo e nel ruolo di trequartista centrale (come sta giocando attualmente alla Juventus) non sta di certo brillando in quanto a prestazioni.

Diversa invece è la situazione riguardante Ramsey e Douglas Costa: i dubbi della dirigenza bianconera riguardano soprattutto la condizione fisica dei due giocatori.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!