Secondo quanto riferito dal 'The Sun', il Tottenham sarebbe vicino all'attaccante del Milan Krzysztof Piatek al fine di offrire a Jose Mourinho una soluzione alternativa dopo l'infortunio di Harry Kane. Il giocatore inglese degli Spurs dovrebbe essere fuori dai giochi fino ad aprile dopo essere stato costretto a subire un intervento chirurgico a seguito di una lesione al tendine del ginocchio.

Piatek-Tottenham: l'affare sembrerebbe chiuso

Data l'importanza di Kane (autore di 17 reti in 25 presenze stagionali) per la squadra di Mourinho, la dirigenza del club londinese dovrà correre ai ripari e regalare un sostituto in questo mercato invernale.

Secondo 'The Sun', sembra che gli Spurs si stiano avvicinando al loro obiettivo principale, poiché sarebbe stato raggiunto un accordo per l'acquisto del centravanti del Milan, Kris Piatek, sulla base di 28 milioni di sterline. Dato il livello di dettaglio nell'articolo, che include anche una spiegazione del modo in cui gli Spurs effettueranno i loro pagamenti per il nazionale polacco e l'annuncio delle visite mediche nelle prossime 24 ore, sembra davvero imminente l'annuncio dell'accordo. Piatek, 24 anni, è stato protagonista di una stagione devastante lo scorso anno, segnando 30 gol in 42 partite tra Genoa e Milan.

Le cose sono state un po' più difficili per lui finora in questa stagione in quanto ha realizzato solo quattro gol in 17 partite, di cui tre direttamente dal dischetto. L'arrivo di Zlatan Ibrahimovic, però, con tutta probabilità, lo relegherebbe al ruolo di riserva ed è per questo che il polacco avrebbe deciso di fare le valigie. Prima del Tottenham si erano fatti avanti altri due club inglesi come Aston Villa e Newcastle, ma il polacco ha rifiutato le offerte perché voleva un progetto più ambizioso.

Sicuramente, in tal senso, avrà influito il carisma e l'esperienza internazionale di un allenatore come Josè Mourinho, ma anche il fatto che Kane sarà infortunato fino ad aprile, il che consentirà a Piatek di essere il centravanti titolare.

Piatek e la sua simpatia per l'Arsenal

Il bomber polacco Piatek si appresta a cominciare la sua nuova avventura sotto la guida di Jose Mourinho al Tottenham. Il giocatore, però, potrebbe dover fare i conti con una vecchia intervista rilasciata al quotidiano 'Tuttosport' nella quale affermava: “Da bambino ero un fan dell'Arsenal.

Ho adorato lo stile di Wenger e ho ammirato giocatori come Thierry Henry e Dennis Bergkamp”. L'antipatia tra le due tifoserie di 'Gunners' e 'Spurs' non è di certo una novità e tali dichiarazioni potrebbero suscitare qualche malumore nella tifoseria del Tottenham.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!