Allo stadio Meazza di Milano si giocherà il match valido per i quarti di finale di Coppa Italia tra Inter e Fiorentina. Gara unica che vedrà la vincente di questa sfida affrontare il Napoli semifinale, che vedrà andare in scena, invece, sia l'andata che il ritorno. Due squadre che in campionato sono in corsa per obiettivi ben diversi. Padroni di casa a soli tre punti dalla Juventus capolista nonostante non stiano vivendo il loro miglior momento in stagione. Ospiti che, invece, stanno cercando di tenersi a distanza dalla zona retrocessione dopo una prima parte di campionato al di sotto delle aspettative.

Le ultime su Inter e Fiorentina

L'Inter arriva a questa sfida di coppa Italia non al meglio della forma. Ben cinque i pareggi raccolti nelle ultime sette giornate di campionato. Nerazzurri che, però, sono rimasti attaccati al treno scudetto, visto che la Juventus capolista è a sole tre lunghezze di distacco. Padroni di casa che, tra l'altro, si stanno rinforzando in questa sessione di calciomercato, avendo acquistato Young, Moses e, soprattutto, Christian Eriksen, cercando di alzare il tasso tecnico della rosa nerazzurra.

La squadra di Antonio Conte viene dal pareggio non senza polemiche per 1-1 in casa contro il Cagliari. Agli ottavi di finale eliminati proprio i rossoblu con un netto 4-1.

Di fronte c'è la Fiorentina, che sembra in ripresa dopo una prima parte di stagione di gran lunga al di sotto delle aspettative. Con l'arrivo del nuovo tecnico, Beppe Iachini, però, sembra esserci stata la svolta. I viola, infatti, hanno raccolto due successi e due pareggi in campionato, allontanandosi dalla zona retrocessione.

In coppa Italia, agli ottavi di finale, invece, hanno eliminato a sorpresa l'Atalanta, battendola 2-1 al Franchi pur giocando parte del secondo tempo in dieci uomini.

Probabili formazioni Inter-Fiorentina

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, scenderà in campo con il suo solito 3-5-2. In attacco da sciogliere i dubbi sul ballottaggio tra Lukaku e Alexis Sanchez. Sicuro dell'impiego, invece, Lautaro Martinez, che salterà le prossime due sfide di campionato per squalifica.

Gli esterni dovrebbero essere Candreva, che ha saltato la sfida con il Cagliari per squalifica. A sinistra possibile chance per Dimarco. In mezzo al campo occhio alle sorprese, visto che non è escluso l'impiego sin da subito di Christian Eriksen. Tutto dipenderà dall'allenamento che sosterrà oggi alla Pinetina. Possibile ritorno in campo anche di Vecino, più lontano dall'addio rispetto a qualche giorno fa. In cabina di regia, invece, potrebbe esserci Stefano Sensi.

Il tecnico della Fiorentina, Beppe Iachini, dovrebbe affidarsi allo stesso schieramento dei suoi avversari. In avanti ci dovrebbero essere Vlahovic, in vantaggio nel ballottaggio con Cutrone, e Chiesa.

Novità video - Coppa Italia, Inter-Fiorentina: le formazioni ufficiali
Clicca per vedere

Gli esterni saranno Lirola e Dalbert. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Benassi, Pulgar e Eysseric, in vantaggio su Badelj per sostituire Castrovilli.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Candreva, Vecino (Barella), Sensi, Eriksen (Borja Valero), Dimarco; Lautaro Martinez, Sanchez (Lukaku).

Fiorentina (3-5-2): Terracciano; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Eysseric, Dalbert; Vlahovic, Chiesa.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!