Archiviato il successo nel derby contro il Milan, c'è grande apprensione in casa Inter per quanto riguarda le condizioni fisiche di Samir Handanovic. Le prestazioni di Padelli non hanno convinto affatto, con quest'ultimo che ha responsabilità su entrambi i gol dei rossoneri di domenica. Proprio per questo motivo il club nerazzurro sarebbe vicino a tesserare Emiliano Viviano, svincolato dopo l'avventura allo Sporting Lisbona. Il giocatore si stava allenando con la Sampdoria e ieri ha sostenuto le visite mediche con il club meneghino.

Ora si sta allenando alla Pinetina e la società potrebbe decidere di tesserarlo già nelle prossime ore.

Inter in ansia per Handanovic

L'Inter è in grande ansia per le condizioni fisiche del proprio capitano, Samir Handanovic. L'estremo difensore sloveno si è fermato alla vigilia del match di campionato contro l'Udinese alla Dacia Arena. Gli esami strumentali hanno evidenziato un'infrazione al mignolo della mano sinistra. Si pensava che il giocatore, stringendo i denti, avrebbe potuto essere a disposizione già per il derby di Milano contro il Milan.

Lo sloveno, però, ha preferito non rischiare, viste le tante gare importanti in programma nelle prossime settimane.

Handanovic, però, non è certo che sarà a disposizione a breve. Anzi, sicuramente sarà indisponibile per la gara in programma domani allo stadio Meazza contro il Napoli, valida per l'andata delle semifinali di coppa Italia. Inter che ha deciso di cautelarsi e che potrebbe tesserare nelle prossime ore Emiliano Viviano.

Aumenta il rimpianto, dunque, per non aver richiamato alla base Ionut Radu, tornato dal prestito al Genoa e girato con la stessa formula al Parma, che ha deciso di acquistarlo alla luce dell'infortunio di Sepe. Il portiere rumeno, però, almeno nelle prime due partite è stato relegato in panchina dal tecnico dei ducali, Roberto D'Aversa.

I tempi di recupero di Handanovic

Nelle ultime ore si comincia a discutere dei possibili tempi di recupero di Samir Handanovic.

Notizie che preoccupano non poco i tifosi dell'Inter. L'estremo difensore sloveno, infatti, potrebbe saltare le prossime otto gare della squadra nerazzurra tra campionato, coppa Italia ed Europa League. Tanto è vero che il club meneghino starebbe pensando di escludere provvisoriamente il capitano dalla lista Uefa, inserendo Emiliano Viviano, qualora quest'ultimo sarà tesserato dai nerazzurri. L'Uefa, infatti, concede questo cambio provvisorio proprio per un mese. Handanovic, comunque, cercherà di tornare a disposizione almeno per il big match contro la Juventus, in programma all'Allianz Stadium domenica 1° marzo alle ore 20:45.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!