Mercoledì 26 febbraio 2020 alle ore 21:00 ci sarà Lione-Juventus, match valido per l'andata degli ottavi di finale di Champions League. I francesi si sono qualificati alla fase ad eliminazione diretta della competizione terminando al secondo posto del Girone G con 8 punti, dietro soltanto al Lipsia passato come primo con 11 lunghezze, mentre lo Zenit è 'retrocesso' in Europa League ed il Benfica è stato eliminato. La Vecchia Signora, invece, ha vinto il Girone D con ben 16 punti, qualificandosi assieme all'Atletico Madrid che si è piazzato secondo a 10 lunghezze. Le statistiche tra le due compagini negli ultimi cinque match in competizioni ufficiali vedono la Juventus nettamente in vantaggio, avendo conquistato quattro vittorie, mentre uno è stato l'incontro terminato in parità.

Juventus, Ramsey e Bernardeschi si contendono una maglia

Mister Sarri, dopo i passi falsi con Verona e Napoli in campionato ed il Milan in Coppa Italia, sembra aver nuovamente trovato la quadra ottenendo bottino pieno con Brescia e Spal. Certamente la caratura di due compagini in piena lotta salvezza non può essere paragonabile alle squadre ben più corazzate con cui la Vecchia Signora ha perso qualche punto, ma c'è anche da sottolineare la metamorfosi 'sarriana', malgrado lenta, che i bianconeri stanno assorbendo. Questa trasformazione, apparsa evidente negli ultimi due match, adesso ha necessario bisogno di palesarsi più nettamente ed il palcoscenico della Champions League appare come un provino all'altezza.

L'allenatore bianconero, per affrontare il Lione, potrebbe optare nuovamente per il 4-3-1-2 con Szczesny tra i pali con davanti il quartetto arretrato composto presumibilmente da Bonucci e De Ligt al centro e, come terzini, Alex Sandro e Danilo. A centrocampo l'unico dubbio sembra rappresentato dalla condizioni fisiche di Pjanic che, qualora non dovesse recuperare per il match contro la sua ex squadra, lascerà spazio a Bentancur al centro con Matudi e Rabiot che agiranno ai lati.

Bernardeschi e Ramsey si contenderanno, invece, una maglia per la trequarti campo, malgrado il gallese appaia leggermente favorito per essere il titolare. In attacco, viste anche la probabile assenza di Higuain, la coppia sarà formata probabilmente da Cristiano Ronaldo e Dybala.

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Lione-Juventus:

Lione (3-4-1-2): Lopes; Marcal, Marcelo, Denayer; Dubois, Tousart, Bruno, Cornet; Aouar; Dembelè, Traore.

All. Garcia.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Alex Sandro, Bonucci, De Ligt, Danilo; Matuidi, Pjanic (Bentancur), Rabiot; Ramsey (Bernardeschi); Cristiano Ronaldo, Dybala. All. Sarri.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!