La Juventus nella serata di ieri, venerdì 7 febbraio, ha fatto il suo arrivo a Verona. La squadra, da ieri sera, è in ritiro e si sta preparando in vista della gara odierna.

La Juventus si trova in un hotel nei pressi del capoluogo scaligero e stamani, i campioni bianconeri hanno fatto una bella passeggiata nel parco dell'albergo che li sta ospitando. Inoltre, in queste ore Maurizio Sarri sta sciogliendo gli ultimi dubbi di formazione e in particolare deve decidere chi giocherà fra Paulo Dybala e Gonzalo Higuain.

Al momento il ballottaggio fra i due argentini è davvero serrato e si scoprirà chi la spunterà solo dopo la riunione tecnica che i bianconeri faranno poco prima di lasciare l'albergo.

La Juventus non farà cambi in difesa

La Juventus questa sera alle 20:45 sarà in campo per affrontare il Verona e per questa sfida Maurizio Sarri confermerà il 4-3-3. Il tecnico ormai sembra deciso ad andare avanti con il tridente offensivo, visto che la presenza di Douglas Costa insieme a Cristiano Ronaldo e a uno fra Paulo Dybala e Gonzalo Higuain garantisce maggiori soluzioni.

Il brasiliano consente ai bianconeri di allargare il gioco e di aprire gli spazi. Dunque in avanti, Paulo Dybala sembra leggermente favorito su Gonzalo Higuain.

Per il resto, invece, la Juventus dovrebbe riproporre la stessa formazione vista contro la Fiorentina. Infatti, in difesa, a protezione di Wojciech Szczesny, ci saranno Juan Cuadrado, Matthijs De Ligt, Leonardo Bonucci e Alex Sandro. Maurizio Sarri per la sua retroguardia non ha tante alternative vista l'assenza di Danilo, Merih Demiral e Giorgio Chiellini.

Anche se il numero 3 juventino e il brasiliano a breve torneranno a disposizione. Danilo già nel corso della prossima settimana potrebbe rientrare in gruppo, anche se resta da capire se potrà già essere tra i convocati per la gara di Coppa Italia oppure se rientrerà per la gara contro il Brescia.

Rabiot confermato nel centrocampo della Juventus

La Juventus, nelle ultime settimane, ha utilizzato con grande continuità Adrien Rabiot.

Il numero 25 juventino pare essere riuscito a ritagliarsi il suo spazio e a scalare le gerarchie scavalcando Blaise Matuidi. Adesso Adrien Rabiot sembra essere uno degli intoccabili della Juventus e stasera sarà in campo dal primo minuto con Rodrigo Bentancur e Miralem Pjanic. A centrocampo, Maurizio Sarri non ha grandi alternative anche perché in settimana si è fermato Federico Bernardeschi. Il numero 33 juventino ha accusato un affaticamento muscolare al soleo e sta lavorando per tornare a disposizione il prima possibile. La speranza è che Bernardeschi possa rientrare per la gara di Coppa Italia contro il Milan oppure per la sfida di campionato di domenica 16 febbraio contro il Brescia.

La probabile formazione della Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo.

Passeggiata mattutina per la Juventus

Il gruppo della Juventus è sempre molto unito e i giocatori bianconeri sono contenti di passare insieme del tempo. Questa mattina, i giocatori bianconeri hanno deciso di sfruttare il ritiro pre-partita per fare una bella passeggiata tutti insieme.

Cristiano Ronaldo ha immortalato questo bel momento e su Instagram, ha condiviso una foto che lo ritrae insieme ai suoi compagni nel parco dell'hotel che sta ospitando CR7 e compagni prima del match contro il Verona.

Dunque il gruppo bianconero ne ha approfittato per passare un po' di tempo tutti insieme all'aria aperta, e chissà che questo non permetta di arrivare al meglio al match di questa sera.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!