Il centrocampista brasiliano Hernanes di recente è stato intervistato da 'La Repubblica' e si è soffermato sia sull'emergenza sanitaria che sta flagellando soprattutto l'Italia, ma anche sulla lotta al vertice nel campionato italiano. L'attuale centrocampista del San Paolo in passato ha giocato in tutte e tre le squadre che in questo momento si stanno giocando la possibilità di vincere lo scudetto, ovvero Juventus, Lazio ed Inter.

Hernanes a 'La Repubblica' ha raccontato di come in Brasile si parli molto della lotta al vertice del campionato italiano e ha poi detto di sperare che sia la Lazio a trionfare dopo otto anni di dominio della Juventus.

'Spero che la Lazio possa arrivare a vincere lo scudetto'

Il centrocampista brasiliano, a 'La Repubblica', ha dichiarato "spero che la Lazio possa arrivare a vincere lo scudetto". L'attuale giocatore del San Paolo ha infatti sottolineato che la squadra di Inzaghi è meritatamente in piena lotta per la vittoria, anche perché esprime un calcio efficace e divertente. Ha poi svelato che in Brasile il campionato italiano è seguitissimo, dichiarando come la maggior parte degli addetti ai lavori sudamericani siano rimasti sorpresi da quello che sta facendo la Lazio.

Hernanes sull'emergenza sanitaria

Ha poi detto la sua sull'emergenza sanitaria in corso: dapprima ha voluto fare gli auguri a tutte le persone coinvolte e che stanno soffrendo per la situazione di emergenza. Ha poi aggiunto di sperare che non si creino troppi allarmismi e si affronti l'emergenza con maggiore serenità.

La preoccupazione principale per Hernanes non è il virus in sé, quanto piuttosto il clima di paura che si creato intorno al rischio contagio.

La carriera di Hernanes

Hernanes calcisticamente ha mosso i primi passi nel San Paolo, per poi ritornarci dopo l'esperienza in Cina, all' Hebei FC. Dal 2018 è in pianta stabile al San Paolo ed ha disputato 34 presenze e 4 gol.

È stata l'Italia il Paese in cui si è affermato come giocatore. Arrivato alla Lazio nel 2010, con la società di Lotito ha giocato per quattro stagioni disputando 118 partite e realizzando 33 gol.

Nel 2014-2015 il passaggio all'Inter, con cui giocò una sola stagione disputando 42 partite con 7 gol. Infine il trasferimento alla Juventus nella stagione 2015-2016: con i bianconeri giocò due anni raccogliendo appena 24 presenze e 2 gol. In Italia ha vinto due Coppa Italia, una con la Lazio e l'altra con la Juventus (con la quale vinse anche un campionato).

Nella sua carriera vanta anche 28 partite con la nazionale brasiliana con due gol. Ha fatto parte anche della nazionale olimpica giocando 7 match e realizzando un gol. Con quest'ultima ha ottenuto un bronzo olimpico a Pechino nel 2008, mentre con la nazionale maggiore ha conquistato una Confederation's Cup nel 2013.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!