Nonostante la sospensione forzata dovuta all'emergenza sanitaria, il calcio rimane uno degli argomenti più dibattuti nelle trasmissioni televisive sportive. Su Sky Sport il giorno di Pasqua è tornato di nuovo Sky Calcio Club, trasmissione televisiva che di solito va in onda la domenica sera dopo le partite della giornata di campionato. Ospiti della puntata pasquale sono stati Luca Marchegiani, Alessandro Costacurta, Paolo Di Canio e Beppe Bergomi. Tutti come al solito sono stati 'guidati' dalla conduzione del giornalista Fabio Caressa. Tanti gli argomenti affrontati, fra questi anche Paulo Dybala.

L'argentino, come noto, prima dell'interruzione forzata del campionato, ha deciso Juventus-Inter grazie ad un gol capolavoro. Gli ospiti hanno discusso sulle qualità tecniche del giocatore della Juventus. Proprio l'ex capitano dell'Inter Beppe Bergomi è stato il più 'duro' nel definire il 10 bianconero. Ha infatti dichiarato: "Dybala? Grande giocatore, ma non un fuoriclasse, né tanto meno un campione". Parole che evidentemente hanno dato fastidio ai tanti sostenitori bianconeri che hanno assistito da casa alla trasmissione di Sky Sport.

'Dybala? Grande giocatore, ma non un fuoriclasse'

Beppe Bergomi si è soffermato su Paulo Dybala definendolo un grande giocatore ma non un campione. Il motivo sarebbe riscontrabile anche dalle prestazioni del 10 bianconero in nazionale.

Non è infatti mai stato decisivo con la rappresentativa argentina, questo dimostra che ancora non ha fatto il definitivo salto di qualità. D'accordo con Bergomi anche Paolo Di Canio, che ha sottolineato come, se fosse stato un campione, la Juventus la scorsa stagione non avrebbe pensato di inserirlo in uno scambio di mercato con Lukaku quando era al Manchester United.

Di diverso parere invece sia Luca Marchegiani che Billy Costacurta. Per entrambi infatti l'argentino è un fuoriclasse, non ancora un campione. Quando infatti avrà trovato continuità nelle prestazioni significherà che sarà entrato nel club dei migliori giocatori attuali a livello mondiale.

Dybala ed il suo possibile futuro professionale alla Juventus

Di certo la fiducia della Juventus nei confronti di Paulo Dybala è notevole. Lo dimostrano infatti le ultime indiscrezioni di mercato in merito al possibile rinnovo dell'argentino. Si parla infatti di una trattativa per una nuova intesa contrattuale sulla base di 12 milioni di euro a stagione. Dybala dovrebbe firmare fino a giugno 2024 o 2025, diventando il secondo giocatore più pagato della rosa bianconera. Davanti a lui ovviamente Cristiano Ronaldo, con un ingaggio stagionale fino a giugno 2022 da più di 30 milioni di euro a stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!