Arrivano importanti indiscrezioni di mercato in merito al futuro professionale di Mauro Icardi. Secondo il noto giornale sportivo romano 'Corriere dello Sport', la punta del Paris Saint Germain dovrebbe rimanere a Parigi nei prossimi anni. La società francese avrebbe deciso di riscattare il giocatore attualmente di proprietà dell'Inter. Come è noto, il classe 1993 è in prestito con diritto di riscatto di 70 milioni di euro. Opzione che il Paris Saint Germain dovrebbe quindi esercitare. Una scelta di mercato importante che dovrebbe portare all'addio in estate del tecnico tedesco Thomas Tuchel.

Come è noto, il rapporto fra il tedesco e la punta argentina non sarebbe ideale. Lo dimostrerebbero le numerose esclusioni dell'argentino nelle ultime partite del Paris Saint Germain prima della sospensione forzata della stagione. Una conferma importante che quindi escluderebbe un ritorno in Italia di Mauro Icardi. Come è noto, la Juventus sarebbe sempre interessata alla punta argentina. In caso di riscatto da parte del Psg, la Juventus cambierebbe inevitabilmente obiettivo di mercato.

Inter, il Paris Saint Germain avrebbe deciso di riscattare Icardi

Il Paris Saint Germain la prossima stagione potrebbe effettuare una sorta di rivoluzione della rosa. Il tecnico tedesco Tuchel potrebbe lasciare Parigi, così come sono probabili gli addii di Thiago Silva, Edinson Cavani e Angel Di Maria.

I primi due vanno in scadenza di contratto a giugno 2020. L'argentino invece potrebbe essere ceduto dal Psg per cercare di monetizzare da una sua cessione. Dovrebbe invece rimanere Mauro Icardi. La società francese dovrebbe riscattarlo pagando all'Inter 70 milioni di euro. Grazie a tale incasso, la società di Suning risanerebbe le casse societarie ottenendo una importante plusvalenza.

Il classe 1993 venne acquistato dalla Sampdoria nel 2013 per una somma di poco superiore ai 10 milioni di euro. Inoltre, tale somma potrà essere destinata in parte per puntellare la rosa già competitiva a disposizione di Antonio Conte.

Il mercato dell'Inter

L'Inter dovrebbe investire a centrocampo e nel ruolo di esterno sinistro.

L'idea della dirigenza nerazzurra è quella di acquistare un regista davanti alla difesa che possa alternarsi o convivere tatticamente con Brozovic. Inoltre, dovrebbe arrivare un titolare della fascia sinistra: piace in particolar modo il terzino sinistro del Chelsea Marcos Alonso. Sempre dalla società londinese potrebbe arrivare a parametro zero la punta francese Olivier Giroud. In difesa, data la possibile partenza di Godin, l'Inter potrebbe affidarsi ad un altro giocatore in scadenza di contratto a giugno 2020. Piace infatti il difensore centrale del Tottenham Jan Vertonghen. A favorire il possibile arrivo del nazionale belga il suo connazionale Romelu Lukaku.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!