Uno dei reparti che l'Inter potrebbe modificare radicalmente la prossima estate è quello degli esterni. L'unico sicuro di restare pare Antonio Candreva, con Ashley Young che potrebbe rinnovare di un anno, mentre sia Victor Moses che Cristiano Biraghi non dovrebbero essere riscattati, tornando rispettivamente al Chelsea e alla Fiorentina. Sulla sinistra l'obiettivo sarebbe uno dei laterali mancini del Chelsea, Emerson Palmieri o Marcos Alonso. A destra, invece, sarebbe spuntato un nome nuovo nelle ultime ore. Si tratterebbe del terzino spagnolo dell'Arsenal, Hector Bellerin.

L'Inter pensa a Bellerin

L'Inter è alla ricerca di un rinforzo sull'out destro visto che Moses non ha convinto in questi mesi. I nerazzurri, stando a quanto riportato da FcInternews, avrebbero messo gli occhi su Hector Bellerin. L'esterno spagnolo non ha trovato moltissimo spazio in questa stagione tra le fila dell'Arsenal, avendo totalizzato solo otto presenze in Premier League, di cui non tutte da titolare, a fronte di tre partite disputate in Premier League. Il classe 1995 ha pagato anche l'annata negativa da parte dei Gunners, che in campionato sono ben lontani dalle posizioni che contano e rischiano perfino di restare fuori da ogni competizione europea.

Alla luce dello scarso impiego, in caso di permanenza dell'attuale allenatore, Arteta, l'addio di Bellerin sembra essere sempre più probabile.

Il giocatore è legato al club inglese, essendo cresciuto in quelle giovanili, ma restare e non giocare potrebbe precludere la convocazione in Nazionale in vista degli Europei, rinviati alla prossima stagione. I nerazzurri, inoltre, potrebbero giocarsi la carta della Champions League visto che, a differenza dei Gunners, dovrebbero partecipare per il terzo anno consecutivo alla massima competizione europea.

La possibile richiesta dell'Arsenal

Alla luce dello scarso impiego, l'Arsenal potrebbe essere disposto a discutere della cessione di Hector Bellerin all'Inter. Il laterale spagnolo ha una valutazione importante, intorno ai 40 milioni di euro e un contratto che scade a giugno 2023. Un calciatore apprezzato e già trattato dall'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, già ai tempi della Juventus qualche anno fa.

Un grave infortunio ha rallentato nella stagione scorsa l'esplosione e l'ascesa del laterale spagnolo, il cui talento comunque resta indiscutibile, vista anche la giovane età. Da battere ci sarà la concorrenza di Atletico Madrid e Siviglia. Il club meneghino si è mosso con anticipo visto che già qualche mese fa si era parlato dell'interesse per il classe 1995 e potrebbe cercare di abbassare l'esborso economico con l'inserimento di una contropartita tecnica. L'Arsenal sarebbe alla ricerca di un centrocampista e per questo potrebbe interessare Matìas Vecino.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!