Gli addetti ai lavori lo hanno affermato più volte: il prossimo sarà un Calciomercato creativo, in cui domineranno gli scambi. La crisi economica che si è abbattuta in Europa condizionerà inevitabilmente anche al calcio, con le società che punteranno a scambi o ad affari in prestito con dilazioni di pagamento.

Una delle più attive dovrebbe essere la Juventus, alla ricerca di rinforzi soprattutto a centrocampo e nel settore avanzato. Sono tanti i giocatori bianconeri che potrebbero finire in qualche trattativa di scambio: uno su tutti il centrocampista offensivo Federico Bernardeschi, che ha mercato in Inghilterra ed in Italia.

Juventus, Bernardeschi possibile contropartita per Jorginho o Zaniolo

Secondo la Gazzetta dello Sport, il direttore sportivo Fabio Paratici potrebbe utilizzare proprio il nazionale italiano come pedina di scambio per arrivare ad alcuni obiettivi di mercato.

Bernardeschi potrebbe essere girato al Chelsea per il mediano Jorginho oppure alla Roma per Nicolò Zaniolo. In caso di trattativa con la società inglese, lo scambio dovrebbe essere alla pari. Se invece il classe 1994 dovesse rientrare nell'affare Zaniolo, la società bianconera dovrebbe inserire un'offerta cash aggiuntiva.

Due mesi importanti per Bernardeschi

L'esperienza professionale di Bernardeschi alla Juventus è stata finora caratterizzata da alti e bassi.

Il centrocampista offensivo ha dato il meglio di sé sotto la gestione di Massimiliano Allegri. I tifosi bianconeri ricordano in particolar modo la grande partita che disputò lo scorso anno in Champions League contro l'Atletico Madrid nel ritorno degli ottavi all''Allianz Stadium' di Torino. Il nazionale italiano fu decisivo in occasione del terzo gol della Juventus, subendo il fallo di rigore poi trasformato da Cristiano Ronaldo.

Quest'anno invece Bernardeschi non è riuscito ad esprimere tutto il suo potenziale, 'complice' anche il ruolo da trequartista centrale che Maurizio Sarri ad inizio stagione gli ha 'cucito' addosso. Questi prossimi due mesi potrebbero essere decisivi, con il nazionale italiano che potrebbe tornare comodo a Sarri, considerando i numerosi impegni ravvicinati della Juventus.

I possibili rinforzi a centrocampo e nel settore avanzato

Abbiamo parlato di Jorginho e di Zaniolo, la Juventus però potrebbe decidere di investire anche su una mezzala d'inserimento. Piace molto Paul Pogba, ma rimarrebbe una trattativa complicata considerando il prezzo del cartellino e quello dell'ingaggio del centrocampista francese.

Per quanto riguarda il settore avanzato, in caso di partenza di Gonzalo Higuain, la Juventus potrebbe puntare su Arkadius Milik, anche se i 50 milioni di euro richiesti dal Napoli non faciliterebbero la trattativa. Non sono esclusi colpi a sorpresa, su tutti il possibile arrivo del baby Kaio Jorge, punta classe 2002 del Santos.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!