Il 28 maggio sarà una data importante per conoscere se e quando ripartirà il campionato italiano. Nel frattempo però continua il lavoro delle società di Serie A sul mercato, considerando che la sessione estiva potrebbe essere ridotta a pochi giorni. La stagione 2019-2020 dovrebbe infatti finire in prossimità dell'inizio di quella successiva, lasciando pochi giorni ai dirigenti di imbastire trattative di mercato.

Una delle società più attive in questi giorni è sicuramente la Juventus, impegnata in particolar modo ad allestire qualche possibile scambio. Si parla molto di un possibile asse di mercato con il Barcellona, che coinvolgerebbe i vari De Sciglio e Pjanic da una parte e Arthur dall'altra.

Il brasiliano del Barcellona ha però più volte manifestato la volontà di rimanere in Spagna non favorendo quindi la trattativa. Quello che però sembra certo è che la prossima stagione il centrocampista bosniaco Miralem Pjanic lascerà la Juventus. Ne è convinta 'La Repubblica', che parla di una possibile rottura fra il bosniaco e tutto l'ambiente bianconero. Proprio per questo, qualora non dovesse concretizzarsi il passaggio del bosniaco al Barcellona, non è esclusa un'altra destinazione per l'ex Roma.

Juventus, Pjanic avrebbe rotto con l'ambiente, Jorginho possibile sostituto

Secondo 'La Repubblica' quindi, la Juventus starebbe già lavorando a un sostituto di Pjanic in vista della prossima stagione.

Si spera sempre nell'arrivo di Arthur, ma in ogni caso la Juventus starebbe valutando delle alternative al brasiliano. Una su tutti il regista italo-brasiliano Jorginho, che piace in particolar modo al tecnico bianconero Maurizio Sarri. In questo caso però la difficoltà principale potrebbe essere rappresentata dal costo del cartellino del nazionale italiano.

Il Chelsea lo valuta oltre 40 milioni di euro e non sembra essere interessata a delle contropartite tecniche presenti nella rosa della Juventus.

Juventus, Bentancur regista e possibile investimento su Tonali

Da non escludere la soluzione interna come sostituto in regia di Miralem Pjanic. Maurizio Sarri potrebbe adattare in quel ruolo l'uruguaiano Rodrigo Bentancur e, con i soldi ricavati dalla cessione del bosniaco, arrivare a giocatori come Sandro Tonali.

Altro obiettivo per la mediana potrebbe essere Paul Pogba. In tal caso però, la Juventus avrebbe le carte per convincere il Manchester United a cedere il francese. Adrien Rabiot e Douglas Costa potrebbero essere inseriti nella trattativa Pogba-Juventus così da limitare offerte cash. Il prossimo Calciomercato estivo infatti potrebbe essere caratterizzato dalla crisi economica associata all'emergenza sanitaria.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!