La Juventus entro fine mese potrebbe chiudere un'importante trattativa di mercato. Nelle scorse ore il giornale sportivo spagnolo Sport ha parlato di una possibile conclusione positiva dello scambio che coinvolgerebbe Miralem Pjanic e Arthur. Il brasiliano, inizialmente restio a trasferirsi a Torino, si starebbe convincendo ad accettare l'offerta bianconera, in quanto il Barcellona gli avrebbe fatto capire di non voler puntare più su di lui. Di recente infatti il tecnico catalano Quique Setien lo ha più volte relegato in panchina impiegandolo solo nei minuti finali delle partite. Un evidente segnale al giocatore, che a questo punto accetterebbe un progetto sportivo comunque importante come quello proposto dalla Juventus.

Secondo Sport la trattativa potrebbe concretizzarsi entro il 30 giugno, con il coinvolgimento anche dal terzino destro Mattia De Sciglio.

In questo modo la Juventus non si vedrebbe costretta a fare offerte cash in quanto il brasiliano è valutato di più rispetto al regista bosniaco.

Juventus, sarebbe vicino lo scambio Pjanic-Arthur con il Barcellona

Come scrive Sport, lo scambio Pjanic-Arthur (con l'inserimento di De Sciglio) potrebbe concretizzarsi entro il 30 giugno. Il motivo di questa fretta da parte del Barcellona e della Juventus sarebbe l'esigenza di iscrivere a bilancio una plusvalenza finanziaria. In una situazione di crisi economica, tale operazione finanziaria rivitalizzerebbe il bilancio d'esercizio delle rispettive società.

Se fosse confermato l'approdo di Arthur alla Juventus, la società bianconera potrebbe quindi cercare un regista in vista della prossima stagione.

Non è escluso però che il tecnico Maurizio Sarri decida di adattare in quel ruolo l'uruguaiano Rodrigo Bentancur

Le possibili trattative a centrocampo

La Juventus, oltre allo scambio Pjanic-Arthur, starebbe lavorando ad altri investimenti per la mediana. Dapprima però la dirigenza bianconera proverà a piazzare alcuni giocatori, in particolar modo quelli che "pesano" di più dal punto di vista degli ingaggi.

Potrebbero lasciare Torino Sami Khedira (legato alla Juventus fino a giugno 2021) e soprattutto Adrien Rabiot. Il centrocampista francese è stato fino a ora probabilmente l'acquisto più deludente dello scorso Calciomercato estivo. L'idea della società bianconera sarebbe di piazzarlo in Premier League, dove ha molto mercato.

La valutazione del suo cartellino è di circa 30 milioni di euro e piacerebbe a Everton e Manchester United. Si era parlato anche di un possibile inserimento dell'ex Psg nell'ambito della trattativa che porterebbe Pogba alla Juventus. Affare che però rimane complicato per i costi del francese, sia dal punto di vista del cartellino che dell'ingaggio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!