Il calcio italiano si prepara a ripartire e la prima sfida in programma, dopo la sosta forzata legata all'emergenza sanitaria, è Juventus-Milan. Si tratta della prima semifinale di ritorno, in programma all'Allianz Stadium di Torino venerdì 12 giugno, la seconda è Napoli-Inter, che si giocherà il giorno dopo allo stadio San Paolo di Napoli. Bianconeri che partono favoriti in questa sfida sia per il divario tecnico, sia per il risultato conseguito all'andata. Allo stadio Meazza, infatti, non si andò oltre l'1-1, con il vantaggio rossonero di Rebic e il pareggio negli ultimi minuti di Cristiano Ronaldo su calcio di rigore.

Il momento di Juventus e Milan

La Juventus si sta preparando alla semifinale di ritorno di Coppa Italia con l'obiettivo di portare a casa il primo trofeo. La finale, infatti, è in programma solo qualche giorno dopo, mercoledì 17 giugno allo stadio Olimpico di Roma. I bianconeri puntano sempre al Triplete, essendo in corsa ancora per tutti gli obiettivi. Primo posto in classifica di campionato, con un punto di vantaggio sulla Lazio, e ottavi di Champions League, dove si deve giocherà il ritorno e si punterà a recuperare lo 0-1 dell'andata contro il Lione. La squadra di Maurizio Sarri, comunque, non può permettersi passi falsi visto che l'eliminazione contro un Milan decimato rischia di creare già le prime polemiche ancor prima di ripartire.

Il Milan si gioca tutto in questa sfida. In campionato il rendimento è stato deludente, tanto che i rossoneri al momento sono settimi in classifica e rischiano di restare ancora fuori dalle competizioni europee. La squadra di Stefano Pioli, dunque, dovrà dimostrare di essere impermeabile alle polemiche di questi mesi che hanno colpito soprattutto la dirigenza, con l'addio di Boban e quello sempre più probabile di Maldini.

Inoltre, anche il futuro dell'allenatore sembra scritto, con Rangnick pronto a sedersi sulla panchina rossonera.

Probabili formazioni Juventus-Milan

Il tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, dovrà fare a meno di Gonzalo Higuain, che ha accusato un problema fisico nei giorni scorsi e proverà a rientrare per quando ricomincerà il campionato.

In avanti, dunque, il tridente potrebbe essere composto da Douglas Costa, Dybala e Cristiano Ronaldo. In cabina di regia l'allenatore avrebbe provato Bentancur, con Pjanic che andrebbe verso un'esclusione importante. Khedira e Matuidi agirebbero da mezzala. Da valutare le condizioni di Chiellini, al centro della difesa potrebbe esserci spazio per Bonucci e de Ligt.

Il tecnico del Milan, Stefano Pioli, deve fare i conti con una rosa decimata dalle squalifiche. Out, infatti, Theo Hernandez, Castillejo e Ibrahimovic, con lo svedese che è anche infortunato. Al centro dell'attacco Rebic, con Leao che rischia l'esclusione. A supporto, sulla trequarti, potrebbero esserci Calhanoglu e Paquetà.

Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Ronaldo.

Milan (4-3-2-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Calabria; Kessie, Bennacer, Bonaventura; Calhanoglu, Paquetà; Rebic.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!