Sabato 1° agosto la finale di FA Cup sarà una questione tutta londinese: Arsenal-Chelsea allo stadio di Wembley. Il calcio d'inizio è fissato alle ore 18:30 con diretta esclusiva su Dazn. Sarà dunque possibile vedere la finale-derby in streaming su pc, tablet e smartphone e attraverso smart tv.

Ovviamente porte chiuse nel maestoso, e questa volta dunque anche spettrale Wembley Stadium, impianto che ospita la finale di Coppa d’Inghilterra, la competizione calcistica più antica di tutte, fin dall'edizione del 1923 (qualche eccezione a parte). A caccia del suo quattordicesimo trionfo, l’Arsenal è il club con il record di vittorie in FA Cup, mentre il Chelsea cercherà di portarla a casa per la nona volta nella sua storia.

Il cammino di Arsenal e Chelsea fino alla finale

In semifinale Blues e Gunners hanno eliminato le due di Manchester: lo United i primi (3-1), ancor più sorprendentemente il City di Guardiola l’Arsenal (2-0). Entrambe erano entrate in scena dai trentaduesimi di finale, la compagine guidata Mikel Arteta eliminando in sequenza Leeds (1-0), Bournemouth (1-2), Portsmouth (0-2) e Sheffield United (1-2) prima del City, mentre gli uomini di mister Frank Lampard si erano sbarazzati nell’ordine di Nottingham (2-0) e Hull (1-2) per poi compiere l’impresa contro il Liverpool agli ottavi di finale, battuto 2-0 a Stamford Bridge grazie ai gol di Willian e Barkley, e poi recare stessa sorte al Leceister ai quarti (0-1) e, come detto, ai Red Devils al penultimo atto.

In Premier League l’Arsenal ha finito ottavo, il Chelsea quarto con 10 punti in più. In Europa i Gunners sono fuori gioco (eliminati dall'Olympiacos ai sedicesimi di EL) e i Blues quasi (dovrebbero rimontare 3 gol al Bayern a Monaco per accedere alle Final Eight di Champions). E così questa finale di FA Cup oltre al suo prestigio intrinseco nel vincerla rappresenta per entrambe la grande occasione di salvare una stagione piuttosto deludente.

Le probabili formazioni in campo a Wembley

Nell’Arsenal sono infortunati Mustafi e Guendouzi, mentre Bellerin, Ozil e il portiere titolare Leno sono segnalati in dubbio. Dall’altra parte, Chelsea sicuramente privo dei lungodegenti Gilmour e Van Ginkel, sono invece in dubbio Kante e Willian. Gara speciale per il grande ex Olivier Giroud, già protagonista lo scorso anno della netta vittoria del Chelsea proprio contro l’Arsenal in finale di Europa League (4-1).

A seguire le probabili formazioni:

Arsenal (3-4-3): Martinez; Mustafi, David Luiz, Tierney; Bellerin, Xhaka, Ceballos, Maitland-Niles; Pepe, Lacazette, Aubameyang. All.: Arteta.

Chelsea (3-4-3): Caballero; Azpilicueta, Rudiger, Zouma; James; Jorginho, Kovacic, Alonso; Willian, Giroud, Mount. All.: Lampard.

I precedenti della partita nella manifestazione

Arsenal-Chelsea è il derby tra le due squadre più titolate di Londra, divise da una rivalità antica, con la prima sfida ufficiale che risale al 1907 (2-1 Chelsea in prima divisione), tornata fortemente in auge a metà degli anni Novanta col ritorno ai vertici dei Blues. L'ultimo match disputato tra le due squadre, invece, è datato gennaio 2000, valido per la Premier League è terminato con uno spettacolare pareggio per 2-2.

In Coppa d’Inghilterra i precedenti complessivi sono 20 e vedono avanti l’Arsenal per 9 vittorie a 5. I 9 successi dei Gunners comprendono anche negli unici due precedenti in finale: 2-0 nel 2002 e 2-1 nel 2017. Un particolare curioso: in entrambe queste due sfide alla guida dei Blues c’era un tecnico italiano: prima Claudio Ranieri e poi Antonio Conte.

Segui la nostra pagina Facebook!