La stagione 2019-2020 ha messo in evidenza in Serie A tanti talenti giovani dal sicuro avvenire. Fra questi sicuramente troviamo il centrocampista offensivo Dejan Kulusevski. Una crescita importante quella che ha riguardato in questi mesi il classe 2000 a tal punto che la Juventus a gennaio 2020 ha investito circa 40 milioni per acquistarlo dall'Atalanta. Sullo svedese si è soffermato il tecnico del Parma Roberto D'Aversa, che ai microfoni di Sky ha dichiarato: "Siamo stati fortunati a prendere un giocatore così forte nonostante la giovane età".

Per il tecnico degli emiliani il centrocampista offensivo può ancora crescere molto soprattutto dal punto di vista mentale.

Roberto D'Aversa ha anche sottolineato come sia normale che alla sua età (20 anni) possano esserci periodi di 'appannamento'. D'Aversa ha parlato anche di uno dei segreti del talento svedese, ovvero l'umiltà. Ha infatti aggiunto: "Kulusevski è un ragazzo con i piedi per terra, vista l'età, ha una forza mentale devastante". Infine D'Aversa ha espresso anche il suo parere sulla carriera di Kulusevski dichiarando: "Dejan è convinto che possa diventare uno dei più forti e secondo me lo diventerà".

La crescita di Kulusevski

Roberto D'Aversa, tecnico del Parma, ha elogiato Dejan Kulusevski. In questi mesi infatti ha potuto vedere da vicino la crescita esponenziale del classe 2000, che da agosto sarà un nuovo rinforzo della Juventus.

Grazie alla sua duttilità Sarri potrà impiegarlo sia a centrocampo (nel ruolo di mezzala) che come esterno offensivo o punta centrale. Sempre D'Aversa ha chiuso l'intervista con una dichiarazione perentoria "Un ragazzo così giovane che ha un impatto così non lo ricordo".

Una stagione notevole quella fin qui disputata da Dejan Kulusevski, che ha giocato fino ad adesso 38 partite (35 in Serie A e 3 in Coppa Italia) totalizzando 10 gol e 9 assist.

Proprio nel post lockdown ha avuto un rendimento molto positivo, infatti spesso è finito nel tabellino dei marcatori.

La carriera di Dejan Kulusevski

L'evoluzione di Dejan Kulusevski in questi anni è stata notevole. L'Atalanta infatti lo acquista nel 2016 dalla società svedese del IF Brommapojkarna, gioca prima per l'Under 17 bergamasca per poi passare nel 2017 alla Primavera dell'Atalanta.

Due stagioni nell'Under 19 prima di trasferirsi in prestito al Parma a luglio 2019. Impatto devastante con la maglia della squadra emiliana a tal punto da convincere la Juventus ad investire 35 milioni di euro più 8 di bonus. Kulusevski ha fatto tutta la trafila nelle nazionali giovanili della Svezia, con l'Under 21 scandinava vanta 5 presenze e 3 gol mentre il 19 novembre 2019 ha esordito con la nazionale maggiore.

Segui la nostra pagina Facebook!