La Juventus di Andrea Agnelli non pare avere nessuna intenzione di privarsi di Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. Anzi, sarebbe pronta a garantire loro un ruolo fondamentale anche nella nuova Juventus del nuovo allenatore Andrea Pirlo.

Ronaldo e Dybala saranno fondamentali anche nella nuova era Pirlo

Guillem Balague, noto per essere il biografo di Lionel Messi e Pep Guardiola, oltre che di Cristiano Ronaldo, negli scorsi giorni si era esposto a sorpresa sulla possibile proposta, da parte della dirigenza juventina, del cartellino del numero 7 portoghese al Barcellona. Voci che hanno fatto prontamente il giro del web.

Anche se non è tardata ad arrivare la pronta risposta da parte dell’entourage del campione di Madeira: "Tutto falso". Una smentita coerente con le affermazioni fatte anche da Fabio Paratici e dal presidente Andrea Agnelli dopo la partita di Champions contro il Lione.

Anche la "Joya" Paulo Dybala, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe restare sotto la Mole e con lui si starebbe già discutendo di un possibile rinnovo con un importante adeguamento. Attualmente il calciatore argentino, in scadenza nel 2022, percepisce circa 7 milioni: la sua richiesta di rinnovo sarebbe piuttosto alta (15 milioni di euro) e ancora le parti non si sono accordate, ma appunto non ci sarebbe fretta di chiudere, vista la volontà delle parti di continuare a lavorare insieme.

Il punto del mercato bianconero

In entrata Fabio Paratici valuta tutte le possibili occasioni di mercato e, dopo gli arrivi di Arthur e Kulusevski, circolano in questi giorni voci sul centrocampista spagnolo della Lazio Luis Alberto, su Isco del Real Madrid, su Aouar del Lione e su Thomas Partey dell’Atletico Madrid.

Riguardo a quest’ultimo la Juventus sarebbe pronta a imbastire una trattativa inserendo come contropartite, per abbassare la richiesta di 50 milioni di euro, Bernardeschi o Douglas Costa.

Per l’attacco la dirigenza valuterebbe costantemente i profili dell’ex Alvaro Morata, del giocatore dell’Atalanta Duvan Zapata, dell’attaccante del Napoli Arkadiusz Milik e del bosniaco della Roma Edin Dzeko.

Insomma si prospetta un mercato piuttosto caldo per la Juventus, la quale è pronta a ripartire con la coppia Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala, a cui affiancare una punta di alto livello e un centrocampista funzionale al nuovo assetto di gioco di mister Andrea Pirlo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!