Il centrocampo dell'Inter potrebbe essere rivoluzionato in sede di mercato. I dirigenti nerazzurri e Antonio Conte starebbero riflettendo sul futuro di Marcelo Brozovic. La Juventus, intanto, dopo l'addio di Miralem Pjanic, avrebbe messo gli occhi sul croato e vorrebbe proporre uno scambio alla pari con Douglas Costa, poiché il brasiliano non rientrerebbe nei piani del neo-allenatore juventino Andrea Pirlo.

La Juve vorrebbe tentare l'Inter con lo scambio Douglas Costa-Marcelo Brozovic

Quello del regista è un ruolo sempre più determinante nel calcio moderno. La Juventus, perso Miralem Pjanic nello scambio con il Barcellona con il brasiliano Arthur, non ha più un calciatore con le caratteristiche del 30enne bosniaco.

L'Inter, invece, in attesa di Arturo Vidal e con il sogno di poter arrivare a N'Golo Kanté, prenderebbe altre strade rispetto a quelle che rispecchiano le doti tecniche e tattiche di Marcelo Brozovic. I nerazzurri, qualora arrivasse un'offerta vantaggiosa, sarebbero disposti a cedere il centrocampista croato e a fare cassa per finanziare ulteriori investimenti in entrata. Secondo Don Balon, il numero 77 croato sarebbe lieto di vestire la maglia della Juventus. Antonio Conte non si opporrebbe a quest'eventualità, mentre la dirigenza interista avrebbe delle perplessità nel vendere un giocatore importante alla sua storica rivale. Il centrocampista di Zagabria sogna di poter giocare insieme a Cristiano Ronaldo, ma molto dovrebbe dipendere dalle scelte di Andrea Pirlo e dalla voglia di concretizzare l'affare da parte dell'Inter.

La Juventus per sostenere il suo attacco composto da CR7, Dybala e dal nuovo centravanti che verrà acquistato nelle prossime settimane, vorrebbe puntare su calciatori più atletici e fisici. I bianconeri, per quanto riguarda la punta centrale, starebbero scegliendo fra Dzeko e Suarez. Tornando a Brozovic, la sua valutazione si aggira intorno ai 40 milioni di euro e il club torinese avrebbe pensato ad uno scambio con Douglas Costa.

Il brasiliano però non convincerebbe la società milanese per i suoi frequenti infortuni e anche per il ruolo che ricopre in campo e che non rientra nei dettami tattici di Conte. Nell'ultima stagione in nerazzurro, Brozovic ha totalizzato 32 presenze e tre gol in Serie A, tre gare e nessuna rete in Coppa Italia, sei partite e zero gol in Champions League e cinque match e nessuna marcatura in Europa League.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!