Il Torino è molto attivo sul mercato in questi ultimi giorni. I granata stanno provando a rinforzare la rosa a disposizione del tecnico Marco Giampaolo, seguendo le sue indicazioni. Una piccola rivoluzione resa necessaria anche dallo stravolgimento tattico legato al cambio di allenatore visto che dallo storico 3-5-2, adottato prima da Mazzarri e poi da Moreno Longo, si dovrebbe passare al 4-3-1-2. Il club di Urbano Cairo sarebbe alla ricerca di un regista in grado di dettare i tempi in mezzo al campo e il grande obiettivo sarebbe Lucas Torreira, per cui ci sarebbe stata un'accelerazione importante nelle ultime ore.

Torino vicino a Torreira

Il Torino avrebbe fatto passi avanti importanti per il centrocampista uruguaiano Lucas Torreira. Il classe 1996 sarebbe stato chiesto fortemente da Giampaolo, che con lui ha lavorato ai tempi della Sampdoria. Proprio nella conferenza stampa di presentazione, infatti, il tecnico granata aveva sottolineato come avrebbe gradito calciatori con il quale aveva già lavorato per facilitare l'adattamento della squadra al nuovo modo di giocare.

L'Arsenal ha fatto un investimento importante per il giocatore, versando nelle casse della Sampdoria, nell'estate del 2018, quasi 30 milioni di euro. Nell'ultima stagione ha anche giocato con discreta continuità, totalizzando ventinove presenze in Premier League, mettendo a segno una rete e collezionando un assist, a fronte di sei partite disputate in Europa League.

I Gunners hanno aperto alla sua cessione per fare cassa e, soprattutto, per la volontà dello stesso Torreira che vorrebbe tornare in Italia e lavorare nuovamente con Giampaolo. La trattativa è tutt'altro che semplice dato che fino a qualche giorno fa il Toro non era andato oltre una richiesta di prestito secco.

Proposta rispedita al mittente dagli inglesi, ma nelle ultime ore ci sarebbe stato un cambiamento che avrebbe avvicinato notevolmente le parti.

Le cifre del possibile affare

Torino e Arsenal sarebbero adesso molto vicini alla fumata bianca per il trasferimento all'ombra della Mole di Lucas Torreira. I granata, infatti, si sarebbero detti disposti a pagare ai Gunners la cifra richiesta per il cartellino del centrocampista uruguaiano, circa 24 milioni di euro, in due tranche.

Si tratterebbe dell'acquisto più costoso della storia del club di Urbano Cairo negli ultimi anni, in ex aequo con Simone Verdi, arrivato per una cifra simile dal Napoli. Operazione che potrebbe essere facilitata anche dalla cessione di Armando Izzo alla Roma. Il centrale potrebbe finire ai giallorossi in prestito oneroso con obbligo di riscatto, la stessa formula che porterebbe Torreira alla corte di Giampaolo.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Torino Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!