La Juventus sarebbe sempre più convinta di arrivare a Luis Suarez. Le ultime indiscrezioni che arrivano dalla Spagna parlano oramai di intesa raggiunta fra società bianconera e giocatore. L'unico problema in questo momento rimane la tempistica di ottenimento del passaporto comunitario da parte della punta uruguaiana. L'esame di italiano dovrebbe essere previsto il 16 o il 17 settembre. Qualora dovesse superarlo, non è detto che possa arrivare nell'immediato il passaporto comunitario. Per questo, secondo ilbianconero.com, la Juventus starebbe valutando un piano B. Ovvero ci sarebbe la possibilità che la punta uruguaiana possa trovare un'intesa contrattuale con il Barcellona per la rescissione consensuale.

In questo modo Luis Suarez potrebbe arrivare da svincolato anche dopo il 5 ottobre. Il problema di fondo è che, anche se la punta uruguaiana dovesse passare l'esame di italiano in questa settimana, i tempi burocratici di consegna del passaporto potrebbero andare oltre il 5 ottobre.

Suarez potrebbe arrivare a zero se non dovesse avere passaporto per il 5 ottobre

La Juventus avrebbe il piano B nel caso in cui Luis Suarez non dovesse ottenere il passaporto comunitario entro la data ultima del Calciomercato estivo (5 ottobre). Secondo il bianconero.com, potrebbe infatti chiedere al giocatore di trovare un'intesa con il Barcellona per una sua rescissione consensuale così da avere la possibilità di acquistare il giocatore anche dopo il 5 ottobre.

Un piano B a cui la Juventus spera di non arrivare in quanto, come ribadito dal tecnico Andrea Pirlo nel post amichevole Juventus-Novara, serve nell'immediato un innesto nel ruolo di punta centrale.

Interessa anche Moise Kean per il settore avanzato

L'allenatore bianconero infatti punta a schierare un tridente offensivo formato da Cristiano Ronaldo, Paulo Dybala e l'eventuale nuovo arrivo.

Il direttore sportivo Fabio Paratici si sarebbe in ogni caso cautelato avendo già sondato le possibilità di arrivare a Dzeko della Roma o a Giroud del Chelsea. Intanto si starebbe lavorando anche all'arrivo di una quarta punta come prima alternativa al tridente titolare. Il preferito sembra essere Moise Kean dell'Everton.

La Juventus punterebbe al prestito ma in questo momento la società inglese sarebbe disposta a cederlo solo a titolo definitivo.

La società bianconera inoltre vorrebbe investire su almeno un centrocampista. I giocatori seguiti sono Thiago Alcantara del Bayern Monaco (potrebbe arrivare nello scambio che porterebbe Douglas Costa nella società bavarese), Manuel Locatelli del Sassuolo e Rodrigo De Paul dell'Udinese. L'argentino avrebbe rifiutato il trasferimento allo Zenit San Pietroburgo perché gradirebbe un eventuale trasferimento alla Juventus.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!