L'Inter, in attesa di accogliere l'eventuale arrivo di Arturo Vidal dal Barcellona, prosegue il suo lavoro sul mercato per puntellare la rosa a disposizione del tecnico Antonio Conte. In questa fase si starebbe lavorando alla cessione di Godin al Cagliari, che potrebbe portare a sbloccare anche l'arrivo di Vidal a Milano. Allo stesso tempo si cerca un rinforzo anche nel settore avanzato, un giocatore che possa rappresentare l'alternativa di Romelu Lukaku nel ruolo di prima punta. Il preferito sembra essere Fernando Llorente, attualmente al Napoli. Lo spagnolo costerebbe relativamente poco come cartellino e come ingaggio.

Attualmente infatti guadagna circa 2,5 milioni di euro a stagione, stessa somma dovrebbe essergli garantita anche all'Inter. Il classe 1985 sarebbe preferito ad Olivier Giroud per motivi economici ma anche tecnici. Il francese infatti costa circa 5 milioni di euro di cartellino e altrettanti di ingaggio, inoltre vorrebbe garantito un minutaggio necessario ad una convocazione all'Europeo 2021 con la nazionale francese.

Llorente sarebbe preferito a Giroud come alternativa a Lukaku

Come riporta fcinter1908.it, l'Inter avrebbe individuato in Fernando Llorente un possibile rinforzo per il settore avanzato. Lo spagnolo è già stato allenato da Antonio Conte quando i due erano alla Juventus. Arriverebbe come prima riserva di Lukaku e accetterebbe la panchina, come già dimostrato dal giocatore in questi anni di permanenza al Napoli.

Con Llorente l'Inter completerebbe il settore avanzato formato attualmente da Romelu Lukaku, Lautaro Martinez, Alexis Sanchez e Sebastiano Esposito. Non è escluso che l'acquisto del classe 1985 possa portare ad una cessione in prestito dell'under 21 italiano a una società di Serie A, così da permettergli un adattamento più agevole nel massimo campionato italiano.

In questi giorni si era parlato anche di un interessamento dell'Inter per Gervinho del Parma: difficilmente però la società emiliana lascerà partire la seconda punta ivoriana.

Il mercato dell'Inter

I possibili arrivi di Vidal e Llorente certificano l'intenzione dell'Inter di investire su giocatori già affermati per cercare di tornare a vincere almeno in Italia.

L'Inter inoltre potrebbe decidere di acquistare un altro over 30. Si tratta di Matteo Darmian, esterno difensivo del Parma che può giocare anche centrale nella difesa a tre. Un innesto voluto in particolar modo da Antonio Conte, che ha avuto modo di allenarlo e apprezzarlo durante la sua esperienza da commissario tecnico della nazionale italiana. Darmian sarebbe la prima riserva di Skriniar e andrebbe a sostituire il partente Diego Godin. Il centrale uruguaiano sarebbe vicinissimo al trasferimento al Cagliari.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!