Uno dei giocatori più chiacchierati sul mercato in casa Inter negli ultimi giorni della sessione estiva è stato sicuramente Milan Skriniar. Il centrale slovacco è stato a lungo nel mirino del Tottenham, arrivato in Italia per trattare direttamente con il club nerazzurro, senza però arrivare a un accordo. Per questo motivo l'affare è saltato, ma gli Spurs non sarebbero stati gli unici a fare un tentativo per accaparrarsi le sue prestazioni. Secondo alcune indiscrezioni, riportate anche da FcInterNews, pure il Paris Saint Germain, infatti, ci avrebbe provato vista la necessità di sostituire Thiago Silva, andato in scadenza di contratto e accasatosi a parametro zero al Chelsea.

Il Psg ci avrebbe provato

Il Paris Saint Germain ha cercato a lungo un difensore centrale di livello sul mercato per trovare un sostituto di Thiago Silva. Per questo motivo i francesi avrebbero messo nel mirino Milan Skriniar. Il centrale slovacco era finito ai margini dell'Inter, penalizzato anche dal modo di giocare di Antonio Conte, che predilige la difesa a tre. Il difensore è rimasto ai margini dell'undici titolare nelle ultime partite dello scorso campionato e durante l'intera final eight di Europa League. Anche all'inizio di questo campionato, contro la Fiorentina, il classe 1995 è stato relegato in panchina e questa situazione non ha fatto altro che alimentare rumors di partenza. I parigini ci avrebbero provato, così come successo con Moise Kean e Rafinha Alcantara, arrivati rispettivamente da Everton e Barcellona, entrambi con la formula del prestito.

In primis ci ha provato il Tottenham, senza mai riuscire a trovare l'intesa con i nerazzurri. La fumata bianca avrebbe permesso all'Inter di poter mettere a segno gli ultimi colpi di mercato. In caso di cessione importante, infatti, il club meneghino avrebbe dato l'assalto a N'Golo Kanté e uno tra Marcos Alonso ed Emerson Palmieri, fortemente richiesti da Antonio Conte.

L'offerta francese

Come detto, il Tottenham non è stato l'unico a fare un tentativo per Milan Skriniar. Per il centrale slovacco, infatti, stando a quanto riportato da FcInternews, si sarebbe fatto sotto anche il Paris Saint Germain, in cerca di un difensore centrale. Un tentativo, però, andato a vuoto visto che i francesi ci hanno provato negli ultimi giorni di mercato, quando ormai trovare un sostituto dell'ex Sampdoria per l'Inter sarebbe stato impossibile.

Il direttore sportivo del Psg, Leonardo, avrebbe messo sul tavolo un'offerta di prestito oneroso da 2 milioni, con diritto di riscatto fissato per una cifra complessiva da 40 milioni più altri 5 di bonus facilmente raggiungibili. Valutazione non lontana da quella fatta dall'Inter nella trattativa con il Tottenham: una proposta che il club meneghino avrebbe potuto prendere in considerazione qualora fosse arrivata a inizio mercato.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!