In questi giorni sui media sportivi circolano le reazioni dopo una gaffe del radiocronista della Rai Francesco Repice in occasione della partita Dinamo Kiev-Juventus di Champions League. Quest'ultimo infatti aveva detto che il tecnico della Juventus Andrea Pirlo non ha mai vinto la Champions League da giocatore. Una frase che ha suscitato la reazione stizzita di tanti utenti, in particolar modo dei tifosi del Milan. D'altronde l'attuale tecnico bianconero è stato protagonista di tanti trionfi con la squadra rossonera, impreziositi da due Champions League vinte, una proprio in finale contro la Juventus nel 2003.

Dopo questo errore non è mancata la replica di un collega di Repice, il giornalista Paolo Ziliani. Quest'ultimo ha voluto rispondere al radiocronista della Rai utilizzando un tweet. Successivamente Repice ha postato dei video su Instagram per scusarsi dell'errore durante la radiocronaca.

Il tweet di Ziliani

Paolo Ziliani ha risposto così su Twitter a Francesco Repice: "È una gaffe tremenda quella di Francesco Repice di Radio Rai, il quale ha parlato di Pirlo che 'non ha mai vinto la Champions da giocatore'. Ma non mi sorprende. Da quando Pirlo naviga nel mare juventino l’ordine è: azzerare completamente il suo passato al Milan. Ossia il suo passato".

Non sono mancati i commenti dei follower di Ziliani.

Alcuni hanno giustificato la gaffe di Repice, altri invece lo hanno ritenuto un errore che un professionista non dovrebbe commettere. C'è pure chi ci ha visto un po' di malafede, sostenendo le parole di Ziliani. Un utente ha infatti scritto: "Non lo colpevolizzerei oltremodo. Essendo Juventino per vocazione o per necessità lavorative, non avendola praticamente mai vinta, ne ignora l’esistenza".

Repice si è scusato per il suo errore

Francesco Repice si è voluto scusare successivamente dell'errore fatto in radiocronaca in riferimento alle Champions League vinte da giocatore da Andrea Pirlo.

Il telecronista della Rai ha scritto che il suo riferimento era al fatto che l'attuale tecnico bianconero non avesse vinto la Champions League da giocatore della Juventus, non certo nel suo passato milanista. Ha poi aggiunto: "Volevo tranquillizzare Ziliani, sono della Roma, non della Juve".

Repice infatti ha sempre sostenuto di essere un tifoso romanista, anche se tanti juventini lo ricordano per le telecronache Champions League della stagione 2016-2017. In quella stagione infatti il giornalista della Rai aveva accompagnato le partite della Juventus, con i bianconeri, che si arresero solo in finale contro il Real Madrid.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!